Home / Molise / Basso Molise / Controlli dei Carabinieri nel Basso Molise, nei guai due persone per droga e guida in stato di ebrezza
casa-di-riposo-anziani-samnium-vinchiaturo

Controlli dei Carabinieri nel Basso Molise, nei guai due persone per droga e guida in stato di ebrezza

Controlli e prevenzione stanno caratterizzando l’azione su strada dei Carabinieri di Larino nel Basso Molise negli ultimi giorni. L’azione di pattugliamento del territorio da parte dei militari ha, infatti, interessato una vasta area, andando dalle zone più interne sino ai confini con la Puglia. Il bilancio, in una solo giornata, vede un centinaio di vetture controllate, multe salatissime al codice della strada e numerose perquisizioni finalizzate alla ricerca di stupefacenti; nei guai anche un soggetto già noto alle forze dell’ordine per reati di spaccio.
I militari, durante i controlli hanno setacciato l’intera area con numerosi posti di controlli nei punti più cruciali del territorio. L’azione di prevenzione si è articolata mediante uno spiegamento di numerosi equipaggi, che hanno controllato gli snodi più trafficati, soprattutto al confine con il foggiano.

Durante le attività, infatti, una pattuglia si è insospettita dall’atteggiamento di un uomo e lo hanno controllato immediatamente. Dalla perquisizione sono stati rinvenuti alcuni grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per essere destinata al mercato illegale dello spaccio. Ma i militari hanno voluto vederci chiaro e hanno controllato anche l’abitazione del soggetto, rinvenendo danaro contante, molto probabilmente provento di attività illecite, altra cocaina in modica quantità e materiale di confezionamento, come bicarbonato utilizzato per dividere in dosi la sostanza. In gergo, infatti, si dice “droga tagliata” quando la sostanza viene unita ad altre sostanza di vario tipo e natura, come ad esempio il bicarbonato di sodio. L’intero materiale, circa dieci grammi di cocaina pura, è stato sottoposto a sequestro per poi essere inviato ai centri di analisi dell’Arma per l’esame della purezza della sostanza. Anche i contanti sono stati sottoposti a sequestro e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Per il sessantenne, che già godeva di particolari permessi alternativi alla detenzione, è scattata anche una segnalazione al Tribunale di Sorveglianza di Campobasso che esaminerà ora il suo comportamento e deciderà in merito.

I controlli dei Carabinieri hanno interessato anche la circolazione stradale, con numerose contravvenzioni al Codice della Strada e multe salatissime a indisciplinati automobilisti. Prosegue, infatti l’azione di contrasto tesa ad una maggiore sicurezza su tutte le arterie del territorio, con un’incisiva azione di contrasto soprattutto all’abuso delle sostanze alcoliche da parte di chi si pone alla guida purtroppo dopo aver bevuto un bicchiere di troppo. I militari, infatti, hanno sottoposto numerose persone al controllo dell’etilometro e nei guai è finito anche un cinquantenne locale. L’automobilista, infatti, è risultato positivo alla verifica dei militari poiché riscontrato con un tasso alcolico ben oltre la soglia prevista. Per lui, oltra ad una sanzione salatissima, è scattato anche il sequestro dell’autovettura che, con le nuove normative in tema di prevenzione stradale, prevedono anche la confisca del veicolo che diventa, al termine dell’iter amministrativo di proprietà dello Stato.

Sanzioni per oltre mille euro in un solo giorno concludono il bilancio di questi ultimi controlli nel Basso Molise, che proseguiranno sul territorio per una maggiore sicurezza di tutti sulle nostre strade.

villa_fata_castropignano

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Nuovi sistemi di comunicazione satellitare in emergenza, esercitazione interforze presso la diga di Arcichiaro

Si è conclusa, alle 13.30 di oggi, l’esercitazione interforze coordinata dalla Prefettura di Campobasso e …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: