Home / Politica / Calenda assessore, continua il malcontento tra i molisani e la pioggia di insulti sui social
banner-residenza-samnium

Calenda assessore, continua il malcontento tra i molisani e la pioggia di insulti sui social

Dopo il colpo di scena targato Toma (consistente nella nomina in Giunta regionale di Filomena Calenda, una delle 11 sottoscrittrici della mozione di sfiducia presentata da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, ndr) grazie al quale ha scongiurato una crisi politica e il conseguente scioglimento del Consiglio regionale, non cessa il malcontento tra i molisani ma soprattutto tra gli elettori dell’ex ‘pasionaria’, anche ex leghista ed ex malpancista di maggioranza. A lei è bastata una poltrona per far rientrare il dissenso manifestato in mesi e mesi di presenza a Palazzo D’Aimmo, ma non sarà lo stesso per i cittadini della piccola regione, oramai allo stremo sia da questo modo indegno di fare politica che dalla crisi pandemica in atto da un anno che ha colpito notevolmente la già disastrata sanità locale.

E proprio nella giornata di oggi, venerdì 19 marzo, dopo l’iniziativa di protesta andata in scena martedì scorso dinanzi il Consiglio regionale del Molise, denominata ‘Cacciamoli!’, si terrà una nuova contestazione, questa volta ad Isernia, in via Berta, nello spazio antistante l’ufficio politico e patronato del neo assessore Calenda, per stigmatizzare il suo ‘tradimento’ popolare ed istituzionale. L’appuntamento, con relativa conferenza stampa, è fissato alle ore 10:00.

Intanto, sui social, continua la pioggia di insulti dei molisani che speravano in un finale diverso dopo essere venuti a conoscenza della mozione di sfiducia presentata in Consiglio regionale che vedeva ben 11 firmatari, ossia la maggioranza di Palazzo D’Aimmo. Una vicenda dunque che non pare cessare nel breve termine, difatti pare che si stiano organizzando forme di protesta ad oltranza per contestare il neo assessore e la Giunta Toma tutta.

villa_fata_castropignano

About Simone Primiani

Simone Primiani

Potrebbe interessarti anche:

La Tintilia eroica del Molise sul gradino più alto del Challenge International du Vin insieme ai grandi vini francesi

Alla 45esima edizione del Concorso Enologico Internazionale “Challenge International du Vin” che si è tenuto …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: