Home / Molise / Campobasso / Campobasso e provincia, la Polizia intensifica l’attività nei giorni di festa

Campobasso e provincia, la Polizia intensifica l’attività nei giorni di festa

In vista delle prossime festività, la Questura di Campobasso ha intensificato gli istituzionali servizi di controllo del territorio e di prevenzione dei reati. Negli ultimi giorni, infatti, è stata attuata una mirata attività di controllo che ha coinvolto le varie articolazioni della Questura e che ha comportato l’identificazione di centinaia di persone e di altrettanti veicoli.

In tale contesto, nella serata di mercoledì scorso, personale della Squadra Mobile, all’esito di attività di iniziativa, ha provveduto a segnalare alla locale Prefettura, ai sensi dell’art. 75 del d.p.r. 309/1990, quattro giovani, dei quali uno minorenne, di anni 16, tutti residenti a Campobasso, in quanto trovati in possesso di dosi di eroina e cocaina in piccole quantità, destinate all’uso personale, prontamente sequestrate.

Sempre gli uomini della Squadra Mobile, a seguito di indagini approfondite, hanno individuato e denunciato all’A.G.,  ai sensi dell’art. 73 D.P.R. 309/90, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, un  pregiudicato della provincia di Campobasso, di anni 23. Tra i clienti dell’uomo, risultano esservi diversi minorenni, provenienti in particolare dai paesi limitrofi al capoluogo molisano. Uno di loro, colto da malore è stato trasportato d’urgenza all’ Ospedale Cardarelli di Campobasso, ove all’esito degli accertamenti medici, è risultato essere  in overdose da droghe pesanti e sostanze alcoliche.

Gli operatori della Squadra Mobile, inoltre, hanno denunciato a piede libero per il reato di furto aggravato L.M., 59 anni, tossicodipendente, residente a Termoli. L’uomo, in data 1 aprile u.s. si era reso responsabile del reato di furto su autovettura. Lo stesso, approfittando della distrazione della proprietaria del veicolo, parcheggiato in una delle vie del centro storico di Campobasso, ha asportato dall’abitacolo la borsa della donna, all’interno della quale erano custoditi carte di credito, documenti e denaro contante. Grazie agli accertamenti svolti nell’immediatezza, è stato possibile risalire all’autore del reato e recuperare la refurtiva.

Gli stessi operatori della Squadra Mobile, unitamente a personale dell’U.P.G.S.P., nei giorni scorsi, hanno colto in flagranza di reato alcuni noti pregiudicati del capoluogo, G.V. di anni 52, A.M. di anni 43, A.G., di anni 40, tutti campobassani, mentre erano intenti a vendere, in un esercizio commerciale ubicato nei pressi dell’Ospedale Cardarelli, del materiale da cantiere (per un valore complessivo di circa 10.000,00 euro) in gran parte provento di furti consumati da ignoti  nel 2016 a Campobasso. Il materiale è stato prontamente recuperato e sequestrato e i tre uomini sono stati denunciati all’A.G. per il reato di ricettazione in concorso. Al riguardo si invitano i cittadini che abbiano subito furto di tale tipologia di beni a presentarsi in Questura muniti di denuncia per vantarne l’eventuale titolo.

Sempre nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione dei reati, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha sottoposto a controllo tre ragazzi di 19 anni, che a bordo della propria auto erano intenti a fumare sostanza stupefacente. A seguito di perquisizione, è stata, infatti, rinvenuta una modica quantità di eroina, sottoposta a sequestro. I giovani assuntori di droga, dopo le operazioni di rito, sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’art 75 del d.p.r. 309/90. Al conducente dell’autovettura, inoltre, è stata ritirata la patente di guida a causa delle infrazioni al Codice della Strada rilevate nel corso dell’attività di controllo.

Nell’ottica della prevenzione dei reati in genere, infine, la Divisione Anticrimine della Questura, ha provveduto ad emettere quattro Fogli di Via Obbligatori dal territorio del Comune di Campobasso nei confronti di soggetti gravati da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

I.I.S.S. Alfano di Termoli: gli studenti brillano ai giochi della chimica

Premiazioni della Fase regionale dei Giochi della Chimica 2019: il 15 maggio alle ore 15:30 …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: