Home / Sport / Altri / Nuoto, Basket in carrozzina e Showdown ad aprire gli appuntamenti del nuovo anno

Nuoto, Basket in carrozzina e Showdown ad aprire gli appuntamenti del nuovo anno

Nuoto, Basket in carrozzina e Showdown le discipline sportive che hanno impegnato atleti e nuovi tesserati nel fine settimana appena trascorso. 

Nuoto – FINP (13 gennaio)

Dopo le Giornate educative di San Giuliano di Puglia e Venafro, domenica 13 gennaio l’Open Day nella piscina de “La Fabbrica del Nuoto” a Termoli, terza ed ultima tappa del progetto itinerante rivolto alla promozione della disciplina paralimpica.

Una mattinata dedicata allo sport, un’attività nuova da sperimentare: la prima volta immersi totalmente in acqua, l’approccio diffidente, non senza timori, poi la complicità e la guida esperta degli istruttori che hanno rapidamente trasformato l’evento in un’occasione di apprendimento, condivisione e gioco.

Giovani promettenti che si sono lasciati andare e si sono divertiti, – le parole della delegata regionale FINP – Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Antonella Ruccolo – come spesso capita nessuno alla fine voleva uscire dalla piscina. Un’esperienza positiva per i ragazzi e le loro famiglie che ci stimola a continuare in questa direzione e a riproporre il programma quanto prima, probabilmente già in primavera. Desidero ringraziare i presidenti delle tre società molisane che hanno reso possibile la realizzazione della manifestazione ed il perfetto svolgimento delle tre giornate: Toni Oriente della Hidro Sport di San Giuliano di Puglia, Morelli della Swim Academy di Venafro e Vincenzo Tufilli della Termoli Nuoto.”

Oltre alla Presidente del Cip Molise Donatella Perrella, sono intervenuti Giuseppe Lemme Presidente de “La Fabbrica del Nuoto” e Bianca Maria Biondi responsabile del Centro socio educativo “Il Melograno” di Larino.

Basket in carrozzina – FIPIC (13 gennaio)

La Fly Sport Inail Molise esce sconfitta dalla trasferta laziale contro l’ASD Disabili Don Orione nell’ultima gara del girone di andata del Campionato nazionale di Serie B. La squadra capitolina parte subito forte, pressing a tutto campo, maggiore precisione al tiro, 21 a 8 al termine del primo quarto; i molisani reagiscono nella seconda frazione ma non riescono a ridurre lo svantaggio che sale a + 17 in favore dei padroni di casa (36-19) che allungano nel terzo (49-21) e amministrano nel quarto chiudendo l’incontro col risultato finale di 55 a 25.

Nelle ultime gare la Fly sembra aver smarrito quanto di buono espresso ad inizio campionato: troppi gli errori sotto canestro, la manovra che rallenta nella ripresa, le rotazioni limitate dalle ripetute assenze – tre anche a Roma – e le energie che calano più rapidamente a vantaggio degli avversari.

Oltre il recupero della 4° giornata in trasferta con la Polisportiva Disabili Foligno, nel girone di ritorno la Fly Sport disputerà tra le mura amiche 5 gare su 7 e servirà anche il sostegno del pubblico per risollevare la squadra a cominciare da sabato 19 gennaio con i locali impegnati al PalaSabetta di Termoli nella difficile gara contro Menarini Volpi Rosse, secondi in classifica nel Girone C.

Showdown – FISPIC (11-13 gennaio)

Archiviata la 1° Giornata Promozionale del Campionato Individuale di Showdown, 43 gli atleti che presso l’Heraclea Hotel Residence di Policoro, in provincia di Matera, hanno preso parte alla manifestazione organizzata dalla FISPIC in collaborazione con l’Asd Non Vedenti Lucani.

Esordio in un torneo ufficiale per Zylfalari Krenare, la portacolori dell’ASD Olimpic Paideia Sporting che, assieme all’allenatrice Mariella Procaccini, ha fortemente voluto intraprendere la pratica di questa disciplina sportiva.

Dopo l’esperienza maturata col torball e la partecipazione al campionato femminile nel 2017, il confronto con avversarie più esperte non ha scoraggiato l’atleta molisana che invece ha dimostrato grinta e forza di volontà, l’atteggiamento giusto per perseguire un nuovo obiettivo.

Zylfalari continuerà ad indossare mascherina e guanto di protezione e parteciperà alla prossima Giornata promozionale in programma il 5 aprile a Casoria (NA).

I risultati delle 5 gare disputate:

Zylfalari Krenore– De Nuzzo Daniela : 2 – 11;  3 – 11 ;

Zylfalari Krenore– De Angelis Rosaria :  3 – 11; 7 – 11 ;

Di Pasquale Giovanna – Zylfalari Krenore:  12 – 5;  9 – 11 ; 12 – 4;

Fendulet Stelluta Cristina – Zylfalari Krenore:  12 – 0;  11 – 0 ;

Butera Patrizia – Zylfalari Krenore:  6 – 12;  2 – 11 .

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Controlli di polizia veterinaria da parte dei Carabinieri Forestali, sanzioni per oltre 5mila euro

Controlli di polizia veterinaria da parte dei Carabinieri Forestali su tutto il territorio della provincia …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: