Home / Prima Pagina / E’ Lucia Santucci la nuova coordinatrice del settore giovanile volley del Cus Molise
Pubblicità-NotizieMolise

E’ Lucia Santucci la nuova coordinatrice del settore giovanile volley del Cus Molise

Dopo l’ottimo lavoro svolto da Federica Palombo, sarà Lucia Santucci la nuova coordinatrice del volley per la stagione 2018-2019. Un nuovo corso che si basa sulla passione e sulla competenza di chi come la Santucci ha calcato i campi da giocatrice in serie B1 e B2 (è stata giocatrice di qualità), ed è pronta a trasmettere le nozioni principali della disciplina ai più piccoli. Laureata presso l’Università del Molise in Scienze Motorie nel 2006, tecnico di base di primo livello del Coni e maestro di beach volley, si avvarrà della collaborazione di Donato Di Tota, giovane appassionato della disciplina, laureato in Scienze Motorie all’Unimol nel 2017 e pronto a mettersi a disposizione del Cus Molise per una nuova avventura. “Sicuramente insieme potremo lavorare bene e far crescere nel migliore dei modi il settore giovanile del volley al Cus Molise – spiega Lucia Santucci – sono pronta a questa nuova sfida e ci metterò cuore passione ed entusiasmo perché solo così potrò trasmettere dei valori importanti ai bambini e alle bambine che si avvicineranno a questa disciplina”.

Dalla sua avrà l’esperienza maturata sul campo come giocatrice che sicuramente potrà tornare utile.
“Penso e spero possa essere così. Avendo vissuto questo sport anche da giocatrice posso avere una visione differente delle cose. Poi sono convinta che con tanto lavoro si potrà crescere e migliorare”.

Con quale obiettivo si appresta a vivere questa esperienza?
“Con l’obiettivo di far appassionare più bambini possibili alla pallavolo. Sono del parere che questa disciplina ha dei valori importanti come lo spirito di squadra e lo spirito di adattamento che possono aiutare i piccoli atleti nella loro crescita, non solo dal punto di vista sportivo ma anche della vita in generale. Con l’affiliazione del Cus Molise alla Fipav, inoltre, i bambini del settore giovanile potranno prendere parte a manifestazioni federali e confrontarsi così con altre realtà. Anche questo può rappresentare un punto di partenza importante in prospettiva”.

Come si svolgeranno gli allenamenti?
“Secondo il progetto S3 che è nato da qualche anno e rappresenta un nuovo modo di intendere la pallavolo, più dinamico e coinvolgente”.

Cosa l’ha spinta ad accettare la chiamata del Cus Molise per la nuova stagione sportiva?
“Ho accettato perché avrò l’opportunità di lavorare in una società ben strutturata, già punto di riferimento anche per altre discipline che punta molto sui settori giovanili. Sono convinta che c’è la possibilità di far crescere tanto anche la pallavolo”.

I corsi si terranno martedì e giovedì dalle 16 alle 17 per i nati dal 2010 al 2013 e dalle 17 alle 18 per i nati dal 2007 al 2009.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Stefano Venditti al Festival “Libri in Baia”, presentato il volume “Viaggio di sola andata”

Il libro del giornalista campobassano Stefano Venditti, marzabottese di adozione, nel fine settimana appena trascorso …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: