Home / Italia / Storica sentenza del TAR Lazio: no ai test di ingresso a medicina per chi proviene da facoltà sanitarie
Pubblicità-NotizieMolise

Storica sentenza del TAR Lazio: no ai test di ingresso a medicina per chi proviene da facoltà sanitarie

Recentemente il TAR Lazio si è espresso circa la possibilità per gli studenti di iscriversi alla Facoltà di Medicina senza aver preventivamente sostenuto il test d’ingresso, solo, però, per chi proviene dagli anni successivi al primo.

Tutti gli studenti che, per varie ragioni, si sono già iscritti a facoltà sanitarie – come ad esempio Farmacia, CTF, IMAT, Chimica, Biologia e Veterinaria – a patto che abbiano già raggiunto 25 CFU in esami convalidabili, possono immatricolarsi a Medicina e Odontoiatria senza TEST.

Il TAR Lazio con questa pronuncia del tutto avanguardista ha raccolto il grido d’allarme lanciato dall’Ordine dei Medici, secondo cui nelle Facoltà di Medicina e Odontoiatria a livello nazionale vi sarebbero circa 7000 posti vacanti negli anni accademici successivi al primo. Questa problematica nel corso degli anni può portare ad una grave carenza di medici.

Molti studenti iscritti in facoltà sanitarie ad anni successivi al primo si sono rivolti allo Studio Legale Iacovino di Campobasso e Roma con l’intenzione di usufruire di questa grande possibilità per poter realizzare il loro sogno nel cassetto.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Post sisma: Tecnici e Vigili del Fuoco sempre a lavoro, da effettuare oltre 300 verifiche

Dall’inizio degli eventi sismici al pomeriggio di ieri, domenica 19 Agosto fino alle ore 18, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: