Home / Molise / Vaccini per non autosufficienti, Consiglio approva mozione Calenda
casa-di-riposo-anziani-samnium-vinchiaturo

Vaccini per non autosufficienti, Consiglio approva mozione Calenda

Nella seduta di ieri, giovedì 14 gennaio, il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal Vice Presidente Filomena Calenda con la quale si impegna il Presidente Toma a individuare una soluzione che riconosca il diritto al vaccino anti-Covid, in via prioritaria e non residuale, a tutti i molisani non autosufficienti e ai loro caregiver.

“In tal modo saranno tutelati tutti i soggetti con disabilità, i bambini disabili gravi assistiti dalle proprie famiglie e coloro che frequentano centri diurni o centri socio-educativi. Bisogna garantire il diritto alla salute ai molisani affetti da pluri-patologie e sui quali il virus avrebbe effetti devastanti”, ha dichiarato in merito Calenda.

Un provvedimento resosi necessario a seguito del mancato inserimento all’interno del piano vaccinale regionale di queste fasce di popolazione che più delle altre hanno necessità di essere tutelate. “Ringrazio i colleghi e il Presidente Toma per la sensibilità dimostrata in merito a questo delicato argomento. Ho inteso accogliere le istanze di molte associazioni che si occupano di diversamente abili e che, le scorse settimane, hanno sottolineato l’importanza di vaccinare tutti i non autosufficienti. Mi auguro – ha concluso Calenda – che dopo l’approvazione della mozione in Consiglio Regionale tutti i molisani diversamente abili e i loro caregiver ricevano al più presto il vaccino anti-Covid”.

villa_fata_castropignano

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Calcio/Campobasso, tre le nuove firme. Da oggi squadra in ritiro al Romagnoli

Sono tre le ultime ufficializzazioni in casa rossoblù. A rinnovare il rapporto con il Club …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: