Home / Temi / Attualità / Legge di bilancio, impegno del Parlamento rafforza misure del Governo su scuola e cultura
Pubblicità-NotizieMolise

Legge di bilancio, impegno del Parlamento rafforza misure del Governo su scuola e cultura

«Il lavoro svolto dal Parlamento sulla legge di bilancio ha consentito di portare a casa nuove misure significative sia per il settore dell’istruzione che per quello culturale, in aggiunta agli importanti investimenti già previsti dal Governo». A dichiararlo Rosa Alba Testamento, deputata molisana del MoVimento 5 Stelle in Commissione Cultura a Montecitorio.

«Sulla scuola – prosegue la parlamentare – tra gli emendamenti più importanti approvati in commissione Bilancio vi è, senza dubbio, la previsione di un concorso più agile, su base regionale, per l’accesso in ruolo su posti di sostegno dei soggetti in possesso di titolo di specializzazione. Si tratta di una disposizione importante che, in aggiunta all’impegno di assumere nel prossimo triennio 25.000 docenti di sostegno e allo stanziamento di 10 milioni di euro in più per la formazione del personale non fornito di specializzazione, certifica l’incontestabile impegno di Governo e Parlamento nel voler garantire l’inclusione scolastica nei prossimi anni. Inoltre, sono stati modificati i parametri minimi del dimensionamento scolastico, consentendo di adeguare il numero dei dirigenti alla presenza, sempre minore, di alunni e impedendo l’aumento delle reggenze d’ufficio. Da sottolineare anche l’eliminazione dei limiti allo scorrimento delle graduatorie del concorso per DSGA, la previsione di risorse adeguate per svolgere in sicurezza gli esami di maturità e di terza media il prossimo anno e l’incremento di 1 milione per le istituzioni AFAM, al fine di migliorare la formazione e l’inclusione degli studenti con disabilità».

“Nel Bilancio 2021 – continua la Parlamentare pentastellata – continuiamo a dare la giusta attenzione anche al mondo dell’università e della ricerca, in particolare sostenendo nel pagamento degli affitti gli studenti fuori sede a basso reddito e portando a termine il processo di stabilizzazione di centinaia di ricercatori all’interno di enti pubblici”. Infine, sicuramente non trascurabili anche le misure per la Cultura:  1 milione di euro in più, grazie a un mio emendamento, al Fondo per il funzionamento dei piccoli musei, destinandolo alla digitalizzazione del patrimonio e alla predisposizione di programmi didattici e-learning, la previsione della card cultura anche per i giovani che compiranno 18 anni nel 2021, l’istituzione di un Fondo per le piccole e medie imprese creative, con una dotazione di 40 milioni di euro per il prossimo biennio, l’esenzione della prima rata dell’IMU 2021 per gli immobili dove si svolgono attività connesse al settore dello spettacolo» – conclude Testamento.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Rapina e aggredisce anziano 83enne all’uscita delle Poste, in manette giovane marocchino

Nel primo pomeriggio di ieri, personale del Commissariato di P.S. di Termoli ha dato esecuzione …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: