Home / Prima Pagina / Unimol, nuova composizione per il Consiglio di Amministrazione: ecco le conferme e novità
Pubblicità-NotizieMolise

Unimol, nuova composizione per il Consiglio di Amministrazione: ecco le conferme e novità

Come dettato dallo Statuto dell’Università degli Studi del Molise, il Consiglio di Amministrazione, oltre che dal Rettore, da un rappresentante degli studenti eletto dalla comunità studentesca e da un rappresentante del personale tecnico amministrativo, indicato sempre a seguito di elezioni, si compone anche di altri 7 rappresentanti che vengono designati dal Senato Accademico e risultano così suddivisi: quattro componenti appartenenti al personale in servizio a tempo indeterminato presso l’Ateneo; un componente designato tra i docenti di ruolo, ricercatori, studenti e il personale tecnico-amministrativo, dell’Ateneo; due componenti non appartenenti ai ruoli dell’Ateneo; Tali 7 componenti sono stati designati dal Senato Accademico nella seduta dello scorso 11 giugno.

Ieri, giovedì 18 giugno 2020, prima seduta del Consiglio di Amministrazione nella nuova formazione e che resterà in carica per il quadriennio 2020/2024. All’avvio di seduta, le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro da parte del Rettore, prof. Luca Brunese e dell’Università degli Studi del Molise. Quali componenti del Consiglio di Amministrazione individuati tra il personale in servizio a tempo indeterminato presso l’Università del Molise:

“La giornata – ha esordito il Rettore Brunese all’inizio dei lavori – assume un significato particolare, nel percorso di ritorno alla graduale e quotidiana normalità. Rappresenta, infatti – ha continuato il Rettore non solo la prima seduta del Consiglio di Amministrazione nella nuova composizione che ci accompagnerà per i prossimi quattro anni, ma soprattutto, come già avvenuto ieri per la seduta del Senato Accademico, un ennesimo messaggio di incoraggiante ripresa delle attività accademico-istituzionali in presenza, che proseguiranno con il ritorno in aula degli studenti in occasione delle sedute di esame e di laurea della prossima sessione estiva. Riappropriarsi delle abitudini tipiche della vita universitaria di sempre, pur con tutte le cautele legate al momento – ha concluso il prof Brunese – è una tappa essenziale nel ritorno alla normalità della nostra comunità accademica, che si ritrova oggi più forte, coesa e sicura”.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Proseguono senza sosta i controlli finalizzati al rispetto delle disposizioni anti Covid

I militari della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei servizi disposti dal Prefetto della Provincia, Vincenzo …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: