Home / Molise / Campobasso / Controlli anti-assembramento, la Polizia presidia i maggiori centri della provincia di Campobasso
Pubblicità-NotizieMolise

Controlli anti-assembramento, la Polizia presidia i maggiori centri della provincia di Campobasso

A seguito della recente riapertura delle attività commerciali disposta a livello regionale e all’esito della riunione di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutasi nella giornata di ieri presso la Prefettura di Campobasso, questa mattina il Questore Conticchio ha presieduto un tavolo tecnico a cui hanno preso parte i rappresentanti delle altre forze di polizia nonché dei Comuni e delle Polizie Municipali del Capoluogo e dei maggiori centri della provincia (Termoli, Larino e Boiano), per pianificare le attività di controllo che saranno poste in essere congiuntamente per garantire l’effettuazione delle ulteriori verifiche sul rispetto delle nuove misure stabilite dal Governo per il contenimento del Covid-19 in questa fase di ripartenza del Paese.

L’incontro è stato preceduto anche da un confronto con alcuni rappresentanti dei gestori di attività commerciali, in un’ottica di collaborazione per affrontare gli sforzi richiesti ad imprese ed Istituzioni nell’applicazione della normativa anti-Covid.

I servizi di controllo saranno attuati nei centri urbani, dedicando particolare attenzione nel fine settimana ai luoghi di abituale ritrovo soprattutto per la movida cittadina, con l’obiettivo di evitare forme di assembramento e di mancato rispetto delle misure di distanziamento sociale.

Intanto, nei giorni scorsi, durante le attività di controllo già in atto, alcuni titolari di locali pubblici di Campobasso sono stati diffidati ad attenersi alle disposizioni di legge e al rispetto delle linee guida per il settore della ristorazione, anche per quanto concerne il divieto di assembramento dei clienti.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Armato di taglierino rapina giovane napoletano, arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Agnone hanno posto agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: