Home / Politica / Caro Toma: perché il tagliando non te lo fai pure tu?
Pubblicità-NotizieMolise

Caro Toma: perché il tagliando non te lo fai pure tu?

Anche il Consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Vincenzo Cimino, interviene in merito all’azzeramento della Giunta regionale paventata dal Governatore della Regione Molise, Donato Toma, e lo fa in un post sui social che pubblichiamo interamente.

“Leggo da più parti notizie riguardanti la inesistenza della crisi regionale della Giunta Toma. Io ci credo, ma tuttavia mi pongo una domanda: che valore può avere la dichiarazione solitaria del presidente di una Giunta azzerata? In teoria ogni assessore avrebbe dovuto avvalorare e confermare tale tesi con una dichiarazione pubblica o a mezzo stampa che ne desse contezza. Di ciò io non ne sono a conoscenza. Ad ogni modo, visto che i primi dei non eletti sono dei birilli che entrano ed escono dal Consiglio e che la Giunta entra ed esce dall’esecutivo e dal consiglio regionale, mi pongo un’altra domanda. Ma siamo in un ipermercato o in un’assemblea legislativa? E poi, chi giudica il professore? Chi giudica il giudice? Chi giudica il governatore? In un sistema democratico sarebbe carino ed opportuno che anche chi tracci i bilanci per gli altri, lo faccia per se stesso, facendosi un “tagliando pubblico”. Ma è molto più facile restare in cattedra quando la legge resta dalla propria parte. In altre parole, fermo restando che è tutto legale e che è tutto lecito mettere le pagelle al primo quadrimestre, non è altrettanto giusto che i giudicati non possano giudicare il preside.”

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

A Natale compra dalle imprese molisane, l’appello di Confcommercio Molise

Da anni nel periodo natalizio Confcommercio Molise promuove una campagna volta a sensibilizzare i cittadini …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: