Home / Editoriali / Il deus ex machina
Pubblicità-NotizieMolise

Il deus ex machina

Da due mesi i molisani chiedono di individuare e creare zone esclusive per la gestione dei malati da Coronavirus, e da anni si conosce l’esistenza e la disponibilità di due strutture dismesse: l’ospedale di Larino e quello di Venafro. Ebbene, chi sta decidendo i nostri destini, chi sta giocando con le nostre vite prendendo decisioni assolutamente strampalate, fatte apposta per creare incertezze, non ha ancora deciso su quell’unica, concreta e indispensabile soluzione!

Per questo motivo dovremo far tesoro di quest’esperienza e del dolore che, direttamente o indirettamente, stiamo vivendo. In un futuro molto prossimo (si spera), dovremo rivedere radicalmente il sistema politico locale: corrotto, marcio fino alle basi, occultatore di malefatte, con personaggi inadatti al ruolo che ricoprono, e che hanno distrutto quanto di buono avevano fatto i nostri padri e nonni. La popolazione, prevalentemente giovanile, che vorrà far rinascere il Molise dopo l’emergenza in corso, avrà l’obbligo morale «di restare invece di emigrare», dovrà porsi l’obiettivo di «creare lavoro e libertà», mettendosi in gioco per il proprio territorio, partecipando attivamente alla vita politica e dimenticando la retorica del «tanto non cambierà mai niente»: è questo l’unico modo che abbiamo per salvare la nostra terra, ormai da troppo tempo in mani sudice.

È un impegno morale, ma anche un’opportunità: quella di collaborare affinché si smetta una volta per tutte di votare chi gioca ai «poteri pigliatutto». In futuro occorrerà ricordarsi di chi oggi sta causando sofferenza, di chi oggi sta dimostrando irresponsabilità, insicurezza o semplicemente l’incapacità di prendere decisioni se manca l’intervento decisionale del “deus ex machina”!

pubblicità notizie molise

About Il Sannita

Il Sannita

Potrebbe interessarti anche:

Anche a Termoli e Campomarino uffici postali aperti tutto agosto. E il turno si prenota con un click

Anche durante l’intero mese di agosto, gli uffici postali di Termoli e Campomarino continueranno ad …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: