Home / Molise / Coronavirus, anche Cercemaggiore zona rossa
Pubblicità-NotizieMolise

Coronavirus, anche Cercemaggiore zona rossa

Dopo gli ultimi contagi registrati nella Casa di riposo Madre Teresa di Calcutta (13 anziani e 3 operatori socio-sanitari), anche il comune di Cercemaggiore diventa zona rossa. A stabilirlo è l’ordinanza numero 12 del 26 marzo 2020 emanata dal Presidente della Regione Molise, Donato Toma.

Dunque, dopo Montenero di Bisaccia, Riccia, Venafro e Pozzilli, anche dal territorio di Cercemaggiore sarà vietato l’allontanamento e l’ingresso, fino al giorno 8 aprile 2020. L’Autorità sanitaria regionale ha anche disposto la misura della quarantena precauzionale ai soggetti che hanno avuto contatti stretti con i soggetti risultati positivi al Covid-19 a seguito dell’effettuazione dei tamponi da parte dell’Asrem tra gli ospiti e gli operatori della Casa di riposo.

E’ fatta comunque salva la possibilità di transito in ingresso e in uscita dal territorio da parte degli operatori sanitari e socio-sanitari, del personale impegnato nei controlli e nell’assistenza alle attività relative all’emergenza nonché degli esercenti le attività consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali alle stesse, con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

L’ordinanza si è resa necessaria a causa dell’aggravamento del rischio sanitario che potrebbe determinare un ulteriore, rapido e progressivo incremento dell’infezione anche all’esterno del territorio comunale.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, arrestato 50enne termolese

I militari della Stazione Carabinieri di Termoli, dipendente dal locale Comando Compagnia dell’Arma, hanno dato …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: