Home / Temi / Attualità / Carceri, la Garante esprime apprezzamento per le parole del Presidente Mattarella
Pubblicità-NotizieMolise

Carceri, la Garante esprime apprezzamento per le parole del Presidente Mattarella

È di oggi la notizia della risposta data dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ai detenuti delle carceri venete i quali, nei giorni scorsi, avevano inviato una lettera alle più alte cariche dello Stato con la quale si manifestava forte preoccupazione per le conseguenze dell’emergenza epidemiologica in atto e contrarietà alle ulteriori misure di limitazione della libertà personale, adottate per prevenire e contenere gli effetti della pandemia da Covid-19. 

Commenta Leontina Lanciano, Garante dei diritti delle persone private della libertà personale: “È necessario sottolineare come la perenne condizione di sovraffollamento e la conseguente precarietà delle condizioni di salute negli istituti penitenziari – soprattutto alla luce dell’emergenza sanitaria in corso – è la stessa segnalata da tutta la popolazione carceraria italiana, in tutte le case circondariali nazionali. In veste di Garante regionale dei diritti delle persone private della libertà personale ho raccolto direttamente, anche qui in Molise, le medesime sollecitazioni provenienti dai detenuti presenti nelle strutture di Campobasso, Isernia e Larino. Quale organo di garanzia, inoltre, mi sono già impegnata a far pervenire le istanze così ricevute alle Istituzioni competenti. Intanto, ritengo doveroso esprimere un sincero apprezzamento per le parole spese dal presidente Mattarella le quali, in una condizione di estrema difficoltà come quella attuale, offrono un sostegno e un conforto ‘istituzionale’ di grande significato per l’intera popolazione carceraria”.

Di seguito, l’intervento di Mattarella: “Ho ben presente la difficile situazione delle nostre carceri – ha affermato il Capo dello Stato – sovraffollate e non sempre adeguate a garantire appieno i livelli di dignità umana e mi adopero, per quanto è nelle mie possibilità, per sollecitare il massimo impegno al fine di migliorare la condizione di tutti i detenuti e del personale della Polizia penitenziaria che lavora con impegno e sacrificio”.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

psr molise

Psr Molise, gli atti di concessione della Misura 4 validi fino al 15 giugno 2020

L’assessorato all’Agricoltura rende noto che è stata approvata ieri dal II Dipartimento della Regione Molise …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: