Home / Sport / Calcio / Calcio/Promozione, la Kalena torna a sorridere: Ala Fidelis battuta 2 a 1
Pubblicità-NotizieMolise

Calcio/Promozione, la Kalena torna a sorridere: Ala Fidelis battuta 2 a 1

È terminata con il risultato di 2 a 1, la ventesima partita del Campionato regionale di Promozione tra la Polisportiva Kalena 1924 e l’Ala Fidelis di Alfedena (AQ) disputata domenica 26 gennaio a Casacalenda.

Torna a fare punti la squadra di Casacalenda tra le mura amiche. Reduce da quattro pesanti sconfitte che l’avevano scaraventata in basso nella classifica generale, la Kalena ha ritrovato lo smalto e la grinta che le hanno consentito di guadagnare i tre punti e, soprattutto, risollevare il morale.

Alle 15, in una giornata coperta ed umida, tocca al Signor Francesco Di Domenico, della sezione di Isernia, dare inizio alla gara. Mister Anzivino dispone i suoi con un 3 5 2 e dà ordini precisi: bisogna vincere a tutti i costi!

Gli abruzzesi di Alfedena, che all’andata avevano punito i kalendini con un sonoro 3 a 1, scendono in campo decisi e pronti a bissare il risultato. Trovano, però, di fronte una squadra agguerrita che attacca e pressa sin dal primo minuto facendo spesso impensierire la difesa dell’Ala Fidelis.

Un fallo di mani in area di rigore al 28°, tuttavia, costringe il direttore di gara ad assegnare la massima punizione agli ospiti. Dagli undici metri, Pasquale Melone, non sbaglia e manda in vantaggio i suoi. La reazione della Kalena non si fa attendere e, in più occasioni, si fa pericolosa in avanti. Al 45° ci pensa Michele Iacobelli a scaraventare in porta il pallone che il portiere non aveva trattenuto nella parata ed a riportare il punteggio in parità. Tre minuti dopo, finisce la prima metà di gioco.

Nella ripresa, i rossoneri sembrano imbambolati e si fanno chiudere, per circa 20 minuti, nella loro metà campo. Mr. Maurizio Anzivino non ci sta e striglia i suoi incoraggiandoli ad uscire fuori e a crederci. Effettua delle sostituzioni e dà vitalità alla squadra. Tornano, quindi, a farsi pericolosi i padroni di casa e giocano a viso aperto. Nemmeno la nebbia, che intanto ha coperto il sintetico di Casacalenda, può impedire loro di spingere e di ingranare una marcia in più. Così, all’80° l’instancabile Iacobelli, con una serie di dribbling entra in area e, il portiere avversario, per intercettare il pallone, lo manda a terra. Per il Signor Di Domenico non c’è dubbio: è rigore. Iacobelli chiede di tirarlo, per il Mister ed i compagni va bene. Dispone così la sfera sul dischetto, prende la rincorsa e con un potente destro spiazza il portiere, gonfia la rete e va ad esultare sotto la tribuna dedicando il gol alla ragazza che era sugli spalti. È un tripudio, i tifosi locali sono al settimo cielo ed incoraggiano i loro beniamini a continuare a lottare.

Passano i minuti e, all’88°, la Kalena brucia una ghiotta occasione da gol con l’attaccante Di Lalla che spara alto, da distanza ravvicinata, un pallone che avrebbe regalato il meritato terzo gol della giornata. Trascorsi i minuti di recupero, all’arbitro non resta che fischiare la fine del match. A Casacalenda, Kalena batte Ala Fidelis 2 a 1.

Bella, importante e meritata vittoria – dichiara Maurizio Anzivino allenatore della Kalena – abbiamo giocato con grinta e, tranne una ventina di minuti del secondo tempo, abbiamo dominato. Sono soddisfatto per la prestazione dei miei ragazzi che hanno lottato e, nonostante lo svantaggio iniziale, hanno tenuto i nervi saldi e mi hanno ascoltato. Per fortuna abbiamo chiuso il primo tempo in parità e, negli spogliatoi per la pausa, ho chiesto ai ragazzi un po’ più di determinazione. Mi hanno fatto sgolare in panchina ma mi hanno ascoltato ed il risultato si è concretizzato. Superlativo il lavoro di tutti e in ogni settore. L’inesauribile Iacobelli ci ha messo la ciliegina con la sua doppietta. Tre punti importantissimi oggi che, non solo ci portano a quota 21 in classifica generale, ma che ci danno un’iniezione di fiducia di cui avevavo bisogno.”

La prossima sfida per la Polisportiva Kalena 1924 sarà, in trasferta a San Bartolomeo in Galdo, contro la Polisportiva Fortore domenica 2 febbraio.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Politica, Fratelli d’Italia si dissocia dalla maggioranza: “Favorevoli alla sfiducia a Toma”

Il Coordinamento Regionale del Molise di Fratelli d’Italia, convocato nella giornata di ieri, lunedì 6 …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: