Home / Molise / Colto in flagranza mentre sversava rifiuti speciali della propria azienda agricola in un bosco, denunciato
Pubblicità-NotizieMolise

Colto in flagranza mentre sversava rifiuti speciali della propria azienda agricola in un bosco, denunciato

La Polizia di Stato di Termoli ha denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Larino un uomo di Ripabottoni (CB), D.L.G., classe 1967, per i reati di trasporto e smaltimento di rifiuti speciali provenienti da un’azienda agricola/zootecnica di cui lo stesso è titolare, nonché per getto pericoloso di liquidi maleodoranti, distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

L’uomo è stato, infatti, colto in flagranza dagli Agenti del Commissariato di P.S. di Termoli mentre era intento a sversare in un bosco, in Contrada Torre Zeppa di Ripabottoni, inquinando in tal modo a valle il Torrente Scorcia Crapa del Prato, una notevole quantità di liquami provenienti dalla propria azienda, trasportati con autobotte di sua proprietà, poi sottoposta a sequestro da parte degli uomini del Commissariato.

Sembrerebbe che l’uomo avesse l’abitudine di smaltire i rifiuti della sua azienda con tale modalità, sottraendosi, pertanto, alle procedure e ai relativi costi previsti dalla normativa vigente.

Per gli aspetti di competenza verrà, inoltre, attivata l’ARPA Molise per gli ulteriori accertamenti del caso anche in ordine agli oneri di bonifica delle aree deturpate che saranno posti a carico dell’interessato.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Gestione flussi migratori, sottoscritto protocollo d’intesa tra Prefettura e Unimol

Questa mattina, presso la sede del Palazzo del Governo, il Prefetto di Campobasso, Maria Guia …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: