Home / Molise / Area Matesina / Parco del Matese, Primiani: “Bene Coldiretti su concertazione. Ora fare fronte comune per il bene del Molise”
Pubblicità-NotizieMolise

Parco del Matese, Primiani: “Bene Coldiretti su concertazione. Ora fare fronte comune per il bene del Molise”

“Raccogliamo con piacere le sollecitazioni di Coldiretti Molise che auspica un percorso di concertazione alla base della realizzazione del Parco Nazionale del Matese. I progetti calati dall’alto non ci sono mai piaciuti e il Ministero dell’Ambiente ha sempre dimostrato apertura massima alle istanze dei territori. Per questo bisogna evitare ogni forma di allarmismo. In questo senso la costituzione dell’Ente Parco rappresenta una necessaria semplificazione delle procedure per gli agricoltori che avranno un unico interlocutore con cui interfacciarsi e dialogare”.

A dichiararlo è il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Angelo Primiani, già Presidente dell’Unione delle Pro Loco molisane, interessato da sempre al turismo e in modo particolare alla realizzazione del Parco Nazionale del Matese.

“Il MoVimento 5 Stelle Molise – continua Primiani – è stato e sarà garante delle istanze avanzate da Coldiretti e da tutti i soggetti coinvolti nel progetto Parco del Matese. Siamo sensibili alle preoccupazioni di allevatori e imprenditori agricoli e per questo saremo ancor più vigili affinché la zonizzazione sia quanto più rispondente possibile alle esigenze produttive del tessuto locale”.

“Questo è il momento di fare rete. Il Parco – chiosa il Consigliere vinchiaturese – rappresenta una grande opportunità per il territorio e per questo bisogna fare fronte comune con le istituzioni di ogni livello, con gli enti locali, con tutte le associazioni di categoria e con le organizzazioni affinché possa diventare un reale strumento di sviluppo economico e occupazionale per il Molise”.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Rapina in un appartamento a Venafro, la Polizia arresta tre malviventi

Ieri 5 dicembre personale della Squadra Volanti, della Squadra Mobile della Questura di Isernia e …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: