Home / Rubriche / Eventi / Mele, fiere e tanta musica: entra nel vivo l’autunno di Turismo è Cultura
Pubblicità-NotizieMolise

Mele, fiere e tanta musica: entra nel vivo l’autunno di Turismo è Cultura

Proseguono senza sosta gli appuntamenti con Turismo è Cultura, cartellone regionale di manifestazioni promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura della Regione Molise.

Larino si prepara ad ospitare la 277esima edizione della Fiera d’Ottobre. Un evento che si svolgerà da mercoledì 9 a domenica 13 ottobre e che per il secondo anno avrà come location il polo fieristico, sito in Contrada Monte Arcano. Guardare al futuro e alle innovazioni nel settore agroalimentare e dell’artigianato, senza dimenticare l’importanza delle tradizioni, questa la mission della manifestazione. Oltre cento gli stand del padiglione, per uno spazio complessivo che supera i 1.500 metri quadrati al coperto.  All’interno stand agroalimentari, laboratori del gusto, show cooking e tanto altro ancora. Esternamente, invece, un ampio spazio dedicato alle macchine agricole. Un’altra zona della fiera, invece, vedrà protagonisti lo street food e i seminari proposti dall’Università del Molise. Molti, inoltre, saranno gli eventi destinati all’enogastronomia, alla musica e alla cultura. Previsti, infine, anche workshop sulla preparazione dei prodotti tipici del territorio, in particolare legata alla panificazione e alla decorazione dei dolci.

Domenica 13 ottobre i migliori produttori biologici si incontrano a Castel del Giudice, simbolo di rinascita dell’Appennino, per celebrare il frutto del meleto biologico Melise nato da terreni incolti del centro altomolisano. La seconda edizione della Feste delle mele ospiterà i migliori produttori biologici e naturali del Molise e dell’Abruzzo. Tra degustazioni, visite al meleto biologico, prodotti tipici, laboratori musicali e giochi tradizionali, la giornata mira a valorizzare una delle eccellenze delle montagne molisane.

Dopo il grande successo a Oratino ritorna, il 12 e 13 ottobre, il doppio appuntamento con Le Nozze di Figaro. Questa volta, però, l’opera lirica si svolgerà presso il teatro Savoia di Campobasso. La regia e la direzione artistica dell’evento, organizzato dall’Associazione Culturale “Arturo Giovannitti”, è stata affidata al baritono Nicola Ziccardi. Sul palco i solisti dell’Operastudio Molise, il Coro dell’Università del Molise, diretto dal Maestro Gennaro Continillo e l’Orchestra Sinfonica Molisana, diretta dal Maestro Gianluca Greco. Nei panni di Figaro il talentuoso Francesco Bossi. Lo spettacolo sarà impreziosito dalla prima mostra pittorica che fungerà da scenografia e trama dell’Opera. Rassegna artistica curata da Rossella De Rosa e Siglind Buchmayer.

Musica protagonista anche a Mirabello Sannitico dove i prossimi 11, 12 e 13 ottobre ci sarà la Masterclass di Pianoforte organizzata dall’Associazione Musicale “Doppio Diesis”. Nella tre giorni si svolgeranno lezioni individuali di perfezionamento con il maestro Daniel Riva. Al termine dei corsi un fantastico concerto con i partecipanti provenienti da tutta Italia.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Stefano Venditti al Festival “Libri in Baia”, presentato il volume “Viaggio di sola andata”

Il libro del giornalista campobassano Stefano Venditti, marzabottese di adozione, nel fine settimana appena trascorso …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: