Home / Rubriche / Eventi / Turismo è Cultura, imperdibili appuntamenti anche ad ottobre
Pubblicità-NotizieMolise

Turismo è Cultura, imperdibili appuntamenti anche ad ottobre

Non poteva iniziare meglio l’ottobre molisano, che sarà contraddistinto da numerosi eventi e manifestazioni organizzati nell’ambito del cartellone regionale di “Turismo è Cultura”, promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura della Regione Molise.

Programmare e realizzare concerti per oltre cinquant’anni è un traguardo notevole: la qualità, la continuità, la passione e la tenacia rimangono caratteristiche fondamentali dell’associazione “Amici della Musica – Walter De Angelis”. Il sodalizio presenterà il prossimo 2 ottobre, alle ore 11, presso il palazzo Gil di Campobasso, la 51esima edizione della nuova stagione dei concerti che si svolgeranno presso il Teatro Savoia e l’auditorium del Palazzo Gil di Campobasso. Come da tradizione, saranno protagonisti musicisti di grande valore e programmi che toccheranno periodi diversi della storia della musica. Ci saranno, come di consueto, anche prime esecuzioni assolute e performances di giovani interpreti, vincitori di importanti concorsi internazionali

Mercoledì 2 ottobre alle ore 15 ci sarà la “Trignolata sul Tratturo” a cura di Molise Noblesse. Giovani, adulti, bambini si ritroveranno sull’antico cammino per raccogliere i preziosi frutti di Prunus, i cosiddetti trigni, da far macerare per la realizzazione del “trignino”. Il professor Nicola Prozzo dell’Università del Molise terrà una conferenza camminante sulle proprietà organolettiche del prunus e degli altri frutti selvatici del Matese. La giornata si concluderà con un momento conviviale. Raduno previsto alle 14.30 a Bojano, in Piazza Giovanni Paolo II.

Il prossimo 5 ottobre, nell’ambito del progetto “Notti Celesti in Terre Celestiniane” nella Parrocchia di San Michele di Campolieto ci sarà un incantevole concerto d’organo.

È finita l’attesa per “Le Nozze di Figaro”, opera lirica di Mozart che andrà in scena i prossimi 5 (ore 20) e 6 ottobre (ore 18) presso l’auditorium comunale “Libero Altobello” di Oratino. La direzione artistica è stata affidata a Nicola Ziccardi. Sul palco i solisti dell’Operastudio Molise, il Coro dell’Università del Molise, diretto dal Maestro Gennaro Continillo e l’Orchestra Sinfonica Molisana, diretta dal Maestro Gianluca Greco. Lo spettacolo sarà impreziosito dalla prima mostra pittorica che fungerà da scenografia e trama dell’Opera. Rassegna pittorica che sarà curata da Rossella De Rosa e Siglind Buchmayer.

Il prossimo 6 ottobre, inoltre, nell’ambito del progetto “Matese 360 gradi”, a Campobasso, presso la sala Alphaville dell’ex Onmi, a partire dalle ore 17 si terrà un interessante convegno dal titolo “Peculiarità geologiche e turistiche del Matese”, che vedrà la partecipazione di esperti e studiosi che si confronteranno su una tematica di stretta attualità.

Ritorna nel fine settimana anche l’appuntamento con “Prossima fermata, Molise!”, evento organizzato da “Le Rotaie”. Una due giorni di viaggi sui treni storici lungo la mitica Transiberiana d’Italia. Partenza da Sulmona e arrivo a Carovilli e ritorno nel centro abruzzese. Numerose le iniziative di contorno, tra cui un servizio navetta per visitare Capracotta, Agnone e Castel del Giudice.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Stefano Venditti al Festival “Libri in Baia”, presentato il volume “Viaggio di sola andata”

Il libro del giornalista campobassano Stefano Venditti, marzabottese di adozione, nel fine settimana appena trascorso …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: