Home / Molise / Campobasso / Il Tenente Giorgio Felici lascia il Nucleo Operativo di Campobasso
Pubblicità-NotizieMolise

Il Tenente Giorgio Felici lascia il Nucleo Operativo di Campobasso

Dopo quattro anni il Tenente Giorgio Felici, originario dei Castelli Romani, lascia il Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Campobasso per assumere un nuovo prestigioso incarico a Roma presso l’Ufficio del Consigliere Giuridico del Ministro della Difesa.

Dopo la frequenza della Scuola Ufficiali, Felici è stato impiegato presso l’Ufficio Ordinamento del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e, dal 2015 al 2019, al comando nel NOR di Campobasso, periodo in cui, per otto mesi, è stato impiegato anche nella Missione Nato-Kfor “Joint Enterprise” presso il Reggimento Muntinational Specialized Unit in Pristina (Kosovo).

Nel capoluogo molisano ha diretto e coordinato il Nucleo Operativo e Radiomobile, occupandosi delle attività di polizia giudiziaria nell’ambito della giurisdizione e conducendo indagini ad ampio spettro, dalla droga ai furti in abitazione, dalle estorsioni alle rapine. In tale periodo ha anche retto il comando in sede vacante della Compagnia capoluogo, coordinando le attività delle dieci Stazioni Carabinieri dipendenti.

Tra le attività più importanti dirette dall’Ufficiale, ricordiamo l’arresto di un ricercato del famoso clan Gionta-Chierchia di Torre Annunziata, fuggito dalla Casa di Lavoro di Vasto e scovato in un nascondiglio a Campodipietra (CB); l’individuazione e la cattura del responsabile dell’incendio doloso al Convitto “Mario Pagano”, identificato in meno di 48 ore; l’operazione “Drug market” che ha permesso, con l’arresto di 11 persone tra Campobasso, San Severo (FG) e Marcianise (CE), di smantellare un’associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti operante nel capoluogo molisano; l’arresto di due rapinatori seriali di farmacie.

Infine, un cenno particolare merita il generoso salvataggio di una giovane che salita sulla torre del Castello di Monforte, minacciava di lanciarsi nel vuoto.

I più fervidi auguri di buon lavoro sono giunti all’Ufficiale dal Colonnello Gaeta, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Campobasso.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Campobasso_municipio

Palazzo San Giorgio, presentata la mozione per la ricostituzione della Consulta Femminile e delle Pari Opportunità

I gruppi consiliari del Partito Democratico e di Sinistra per Campobasso hanno presentato una mozione …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: