Home / Molise / Campobasso / Perde il controllo del veicolo, danneggia le auto in sosta e fugge: individuato pirata della strada
Pubblicità-NotizieMolise

Perde il controllo del veicolo, danneggia le auto in sosta e fugge: individuato pirata della strada

Intorno alle due di notte di domenica 1° settembre, in via Sant’Antonio Abate, a Campobasso alcune auto in sosta sono state danneggiate da un automobilista che, dopo aver perso il controllo della propria vettura, è fuggito via, facendo perdere le proprie tracce.

Una delle macchine parcheggiate, una Golf, è stata presa in pieno nella parte anteriore sinistra e scaraventata contro un’Alfa Romeo in sosta, per poi finire oltre il marciapiede. Dopo il violento impatto, il cui rumore ha destato dal sonno diversi residenti della zona, i proprietari dei veicoli danneggiati non hanno potuto fare altro che constatare i gravi danni subiti, quantificabili in diverse  migliaia di euro.

Gli uomini della Sezione Polizia Stradale di Campobasso hanno attivato nell’immediatezza le ricerche dell’auto del fuggitivo, una BMW X3, così come emerso dall’esame di alcuni frammenti della carrozzeria rinvenuti sul luogo del sinistro. Dagli approfondimenti svolti, anche attraverso la visione dei filmati delle telecamere della videosorveglianza nonché dalle verifiche presso carrozzerie ed officine meccaniche e dalle informazioni acquisite da residenti e commercianti del posto, la Polizia Stradale è riuscita ad individuare, nel giro di pochi giorni, l’auto del responsabile, un giovane poco più che trentenne della provincia di Campobasso che gestisce un’attività commerciale in questo capoluogo.

Sono state quindi applicate nei confronti dell’uomo varie sanzioni previste dal Codice della Strada, tra cui il pagamento della somma di 1.210,00 euro, la decurtazione di punti dalla patente e la segnalazione all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile per l’applicazione del provvedimento di revisione della patente di guida.

pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Matese InVita Sepino

Matese: La rinascita è iniziata

Il Matese Sud-orientale, pur avendo subito lo schiaffo dalla politica che predilige l’eolico selvaggio, continua …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: