Home / Politica / Governo di svolta: il Pd apre a una nuova stagione, si riparte dall’Ue
Pubblicità-NotizieMolise

Governo di svolta: il Pd apre a una nuova stagione, si riparte dall’Ue

Totale condivisione della linea dettata dal segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, durante la Direzione nazionale del Pd, sfociata in un ordine del giorno approvato per acclamazione all’unanimità.

Lo affermano il segretario cittadino di Isernia, Maria Teresa D’Achille, e il vicesegretario provinciale Ovidio Bontempo, di ritorno dai lavori assembleari.

Sì, dunque, a un governo forte, di legislatura, che segni un’inversione di rotta rispetto al fallimento del deludente esecutivo giallo-verde. A cominciare dal ruolo dell’Europa, verso la quale è stata ribadita la necessità di un’appartenenza leale; pieno riconoscimento della democrazia rappresentativa, a partire dalla centralità del Parlamento; sviluppo basato sulla sostenibilità ambientale; cambio nella gestione di flussi migratori, con pieno protagonismo dell’Ue; svolta delle ricette economiche e sociali, in chiave redistributiva, che apra una stagione di riforme radicali, di investimenti e di lotta alle disuguaglianze.

Su questi punti nevralgici si pongono le basi di una trattativa che verifichi la possibilità di approdare a un governo di svolta e di rinnovamento politico e culturale, votato a un programma fortemente condiviso e, come si evince, in netta discontinuità dal precedente. No alle poltrone facili, dunque, ma avanti con una posizione decisa, trasparente e unitaria verso un progetto credibile di alternativa e rigenerazione dell’economia e di tutta la società italiana.

pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Il Tenente Giorgio Felici lascia il Nucleo Operativo di Campobasso

Dopo quattro anni il Tenente Giorgio Felici, originario dei Castelli Romani, lascia il Comando del …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: