Home / Molise / Controlli straordinari dei Carabinieri a Sant’Elia a Pianisi, Ferrazzano e Mirabello Sannitico
Pubblicità-NotizieMolise

Controlli straordinari dei Carabinieri a Sant’Elia a Pianisi, Ferrazzano e Mirabello Sannitico

Nel corso della notte tra sabato e domenica i Carabinieri della Stazione di S. Elia a Pianisi (CB), coadiuvati da quelli della Sezione Radiomobile del capoluogo, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 42enne del luogo perché, sottoposto a controllo della circolazione stradale, attraverso apparato etilometro, in quel centro cittadino è risultato alla guida con un tasso alcolemico di gran lunga superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Nella circostanza l’uomo, in preda ai fumi dell’ alcool, minacciava ed oltraggiava i Carabinieri operanti, pertanto è stato deferito all’ Autorità Giudiziaria anche per tali condotte.

A Mirabello Sannitico (CB) i militari della locale Stazione, sono intervenuti nella serata di sabato in Ferrazzano (CB) a seguito di un sinistro stradale con soli danni ai mezzi ove è stato richiesto l’effettuazione dei rilievi planimetrici.Un veicolo con alla guida un 36enne del luogo impattava con un altro, ed a seguito dell’ urto, quest’ ultimo entrava in collisione con un ulteriore mezzo in sosta. Il conducente dell’ autovettura che ha cagionato il sinistro ha, poco dopo, lasciato incustodita la propria automobile allontanandosi e facendo perdere in un primo momento le proprie tracce. Pertanto i Carabinieri hanno diramato opportune ricerche. Solo nella tarda serata,  il giovane è rientrato presso l’ abitazione dei propri famigliari spiegando che il temporaneo allontanamento era stato causato dalla preoccupazione derivata dall’ evento. I Carabinieri hanno proceduto a contestare la contravvenzione che il Codice della Strada prevede per i casi appunto di fuga dopo incidente con solo danni a cose .

I Carabinieri della Sezione Radiomobile, hanno individuato e denunciato il secondo autore del furto di sigarette perpetrato in una tabaccheria del capoluogo qualche giorno fa, si tratta di un 19enne di origini egiziane senza fissa dimora. Il giovane è stato rintracciato ed identificato solo nella mattinata odierna, all’interno di una struttura in cemento ubicata nei pressi del parco del Castello Monforte, ove aveva trascorso la notte insieme a due connazionali. Lo stesso, a seguito di perquisizione,  è stato anche trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente tipo hashish per la quale è stato segnalato all’Autorità Prefettizia quale assuntore di droghe.

Al ragazzo è stata altresì notificata la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Campobasso per la durata di anni 3, emessa nei suoi confronti dal Questore di questo capoluogo su proposta dell’ Arma.

I controlli dei Carabinieri proseguono senza soluzione di continuità, in particolare durante questo particolare periodo di agosto molisano, animato da molteplici eventi tematici e sagre enogastronomiche. Tali servizi sono finalizzati a garantire una sempre maggiore cornice di sicurezza ai cittadini locali ed ai numerosi turisti che in questo periodo trascorrono periodi di vacanze nei vari borghi e località della provincia.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

autobus sciopero seac

Trasporti: Cgil, Cisl e Uil al fianco dei lavoratori nello sciopero generale del 16 dicembre

Le segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil, sono state convocate lo scorso 9 dicembre …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: