Home / Prima Pagina / Università del Molise, quest’anno Scienze Motorie e Sportive ad accesso libero
Pubblicità-NotizieMolise

Università del Molise, quest’anno Scienze Motorie e Sportive ad accesso libero

Diventare professionisti delle Scienze motorie quest’anno all’UniMol è davvero un’occasione da non perdere. Il corso di laurea è infatti ad accesso libero. Il prossimo anno accademico dunque, il corso di studi in Scienze Motorie e Sportive sarà ad accesso libero, con una numerosità massima sostenibile pari a 230 studenti. Per poter rientrare nei 230 posti disponibili, l’immatricolazione “on line”, che potrà essere effettuata dal 1 agosto 2019, deve essere necessariamente perfezionata presso gli sportelli della segreteria studenti con l’assegnazione del numero di matricola, raggiunti i 230 immatricolati si chiuderanno le iscrizioni.

Il Corso di Laurea ha una durata di tre anni e si articola in insegnamenti, laboratori, attività tecnico-pratiche, tirocini e stage, ed una prova finale per un totale di 180 crediti. Non resta dunque che cogliere sin da subito questa importante opportunità.

Scienze Motorie e Sportive è un percorso didattico e formativo con canoni diversificati, multidisciplinari e speciali, concepito per rispondere alle esigenze nuove ed emergenti del contesto di riferimento e creato per aiutare a costruire fondamenta solide su cui realizzare e sviluppare la professionalità come esperti delle Scienze Motorie.

UniMol ha dunque preparato programma ed un percorsi di studi e tirocini specifici e dedicati che, coniugati ad un impegno di studio continuo, favoriscono l’efficacia di raggiungimento e ottenimento del risultato finale. Impegno, concentrazione, coinvolgimento, contributo, desiderio di crescere insieme, voglia di diventare professionisti delle Scienze Motorie e Sportive.

pubblicità notizie molise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Lavoratori ex Ittierre, Toma: Siamo in grado di assicurare cinque mesi di mobilità

«Abbiamo una buona notizia per i lavoratori dell’Area di crisi complessa, quelli della ex Ittierre, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: