Home / Rubriche / Eventi / Il Premio De Andrè entusiasma il pubblico molisano
Pubblicità-NotizieMolise

Il Premio De Andrè entusiasma il pubblico molisano

Il Premio letterario nazionale dedicato alla poliedrica figura intellettuale di Fabrizio De Andrè ha entusiasmato, anche quest’anno, il pubblico molisano, inanellando intensi momenti musicali, originali riletture ed appassionati confronti sull’interpretazione emotiva del messaggio culturale. Il Premio, fortemente voluto nel 2015 dall’Associazione “Creuza de Ma” di Pietracatella, continua a rappresentare, al di là dei confini contemporanei, un momento di libertà autentica per tutti gli appassionati dell’intuizione artistica.

La Rassegna ha vissuto il clou con la Premiazione degli elaborati presentati dai tanti partecipanti che, oltre a dimostrare l’attualità della poetica musicale di Fabrizio De André, hanno rivelato l’amore delle giovani generazioni per il pensiero libero, capace di armonizzare profondamente il senso del vissuto personale e la dimensione composita dell’analisi sociale. In tal senso, gli oltre 115 elaborati, pervenuti da varie parti d’Italia, hanno avuto il plauso, interprete il musicologo Matteo Patavino, del qualificato Comitato scientifico di Giuria. In effetti, il tema del Premio ha inteso affrontare, in questa edizione, con la proverbiale compostezza molisana, il lato scottante del dolore interiore, nonché l’impronta letteraria trasmessa dall’anima libera genovese.

La suggestiva cerimonia di premiazione è stata impreziosita sia dal dinamismo professionale della giornalista Arianna Pasquale, sia dal vivace confronto culturale tra la valente scrittrice genovese Patrizia Traverso, autrice di un’ originale e coerente bibliografia, e l’intellettuale molisano Pierpaolo Giannubilo, da sempre attento osservatore della cultura intergenerazionale. La giornata è proseguita sul Belvedere di Pietracatella, dove, fra rasserenanti orizzonti verdeggianti, si sono esibiti diversi gruppi musicali che, ripercorrendo il cammino dell’indimenticato cantautore, hanno reso singolare la manifestazione.

Non è mancato, fra l’altro, il compiacimento di Antonio Tomassone, il quale, dopo aver ringraziato sia i validissimi organizzatori, sia i graditi ospiti, ha indicato nuovi orizzonti culturali, traendo spunto dal significato della kermesse pietracatellese. In tale contesto, Tomassone ha invitato le giovani generazioni a rendersi protagoniste di iniziative tese a valorizzare, sempre di più, le potenzialità molisane.

Premiazioni finali – Premio Fabrizio De André V Edizione

Categoria Adulti
Sezione Poesia

1. Vedrai l’estate – di Buemi Giuseppe (Novara di Sicilia ME)
2. Canta Ninetta! – di Ricciardi Rosanna (Campobasso)
3. Tenace ho un sogno – di Vicaretti Umberto (Roma)
Sezione Narrativa
1. Irpinia 1980. La terra fragile – di Pagnotta Paolo (Avellino)
2. Yvѽϴl Gautòv – L’importanza del dolore – di Albiniano Francesca (CB)
3. La prima volta che ho deciso di suicidarmi – di Gallo Alba (Potenza)

Categoria Studenti
Sezione Poesia
1. Assecondarsi – di De Falco Allegra (Nola NA)
2. Anna Maria – di Serino Ilaria (San Giorgio del Sannio BN)
3. Compagni – di Clerici Claudio Jorg (Erba CO)

Sezione Narrativa
1. Ferita d’amore – di Petrella Sabrina (Campobasso)
2. Il giorno in cui, per sbaglio, ho pianto – di Griguoli Renato (Isernia)
3. Prigionia – di Quiquero Giulia (Campobasso)

Menzione Giuria Popolare:

Categoria Adulti
Sezione Poesia

4. L’odore – di Giuseppe Passarelli (Pietracatella CB)
Sezione Narrativa
4. (tu prova ad avere..) Un mondo nel cuore – di Tesei Emanuela (Roma)

Categoria Studenti
Sezione Poesia
4. Impeto e tempesta – di Campisi Giuseppe (Palermo)
Sezione Narrativa
4. Presunta innocenza – di Gallo Annachiara (Vinchiaturo CB)

 

pubblicità notizie molise

About Domenico Rotondi

Domenico Rotondi

Potrebbe interessarti anche:

Truffa un cittadino di Rionero Sannitico, denunciato 52enne

I Carabinieri della Stazione di Rionero Sannitico (IS) a conclusione di specifiche indagini, hanno denunciato …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: