Home / Molise / Basso Molise / Sorpresi di notte nel centro di Termoli con arnesi atti allo scasso, denunciati due foggiani

Sorpresi di notte nel centro di Termoli con arnesi atti allo scasso, denunciati due foggiani

Continua incessante la predisposizione di servizi straordinari per il controllo del territorio, che la Compagnia Carabinieri di Termoli attua mediante il coordinamento delle pattuglie a vigilanza delle maggiori vie di comunicazione e che dall’ultimo week-end sono stati intensificati alla luce degli episodi di microcriminalità verificatisi.

Durante i controlli della scorsa notte, una delle pattuglie della Sezione Radiomobile, ha notato in pieno centro cittadino un’autovettura con due persone a bordo, le quali alla vista dei Carabinieri hanno effettuato alcune manovre spericolate, nel vano tentativo di eludere il controllo, ma venivano prontamente bloccati.

Erano le ore 02.00 circa ed alla guida del veicolo – intercettato e fermato in una via principale di Termoli – vi era un 37enne con al suo fianco un 28enne, entrambi dimoranti nella vicina provincia foggiana, il cui atteggiamento ha da subito insospettito gli operanti, che dopo un’attenta ispezione del veicolo hanno rinvenuto, occultati nel bagagliaio, una serie di arnesi atti allo scasso, dei quali i predetti non riuscivano a giustificarne il possesso in relazione all’orario notturno ed al luogo in cui venivano controllati.

Gli arnesi – posti sotto il vincolo del sequestro penale – erano un’ascia di grandi dimensioni, due martelli da cantiere ed un coltello ed erano celati in una coperta.

Entrambi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria, cui dovranno rispondere di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere ed arnesi atti allo scasso. In ragione delle circostanze constatate e dei pregiudizi in capo ai due giovani, veniva inoltrata all’Autorità competente la proposta volta all’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Termoli per la durata di anni tre.

Gli investigatori, in sinergia con le altre FF.PP. operanti sul territorio, oltre alla consueta attività preventiva, stanno ricostruendo le fasi salienti degli ultimi episodi delittuosi al fine di individuarne gli autori, non escludendo che i soggetti deferiti possano avere qualche coinvolgimento.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Emergenza viabilità Molise, convocata d’urgenza Conferenza dei Capigruppo regionali

Il Presidente Salvatore Micone ha convocato per domani una riunione urgente della Conferenza dei Presidenti …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: