Home / Molise / Area Fortore / Malfunzionamento riscaldamento scuola a Riccia, gli “Amici di Beppe Grillo” denunciano l’accaduto
Pubblicità-NotizieMolise

Malfunzionamento riscaldamento scuola a Riccia, gli “Amici di Beppe Grillo” denunciano l’accaduto

Il gruppo “Amici di Beppe Grillo” di Riccia segnala il grave problema del malfunzionamento, da alcuni giorni, dell’impianto di riscaldamento della Scuola Primaria “M.Cima”.

“In questo periodo dell’anno con temperature prossime allo zero – dichiarano – non è accettabile che i nostri figli siano costretti a stare nelle classi con giubbotti e cappelli: l’Amministrazione Comunale (Sindaco ed Assessori competenti) devono provvedere il prima possibile, ovvero nelle prossime ore, a ripristinare il corretto funzionamento del sistema. Gli imprevisti possono succedere ma comunicare ai genitori di essere in attesa di finanziamenti per risolvere il problema e nel frattempo invitarli semplicemente a vestire più “pesante” i loro bambini non ci sembra la soluzione ideale. Oltre al buonsenso ricordiamo che la normativa di riferimento è il D.Lgs 81/08 nel quale viene stabilito che la temperatura corretta all’interno degli edifici scolastici, nel periodo invernale, deve essere compresa tra i 18 ed i 20 gradi centigradi”.

“Non si possono svolgere attività in condizioni di disagio termico quindi invitiamo i genitori a segnalare eventuali ed ulteriori anomalie anche ai Vigili del Fuoco, organo competente che può disporre anche la chiusura dell’istituto. Ci auguriamo che ciò non sia necessario e che si trovi la soluzione in tempi rapidi” – chiosa il gruppo riccese “Amici di Beppe Grillo”.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Mancanza di idoneità alla mansione svolta, i Nas denunciano due persone

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia unitamente al NAS, durante i servizi …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: