Home / Politica / Azzeramento Giunta, Orgoglio Molise: “Le discussioni rimangono negli ‘spogliatoi’, in campo serve coesione”
Pubblicità-NotizieMolise

Azzeramento Giunta, Orgoglio Molise: “Le discussioni rimangono negli ‘spogliatoi’, in campo serve coesione”

“Ad oltre 8 mesi dall’entusiasmante vittoria alle elezioni regionali, ci sentiamo di dover ribadire il nostro sostegno a Toma e all’intera coalizione della quale facciamo parte con convinzione e serietà. Riteniamo che all’interno di una maggioranza che ha il gravoso compito della gestione di una Regione, ruolo affidatoci dal consenso dei cittadini molisani, occorrano doti di lealtà, spirito di collaborazione e massima condivisione delle scelte che ognuno di noi è chiamato ad operare nel ruolo affidatogli. D’altronde la coerenza è una virtù che “paga” sempre e, otto mesi fa, approvando e sottoscrivendo le linee programmatiche illustrate dal presidente Toma, abbiamo assunto INSIEME un impegno serio con tutti i molisani”. Interviene così anche il Gruppo consiliare regionale “Orgoglio Molise”, composto dall’Assessore Vincenzo Cotugno e dalla Consigliere Paola Matteo, in merito alla vicenda politica che sta scuotendo la maggioranza in queste ultime ore, ovvero l’azzeramento dell’Esecutivo regionale da parte del Governatore Donato Toma.

“A distanza di otto mesi – continua il Gruppo Orgoglio Molise – possiamo ben dire che le diverse azioni messe in campo in tutti i settori stanno, non solo risolvendo questioni annose, ma hanno già gettato le basi per un rapido cambio di passo che il Molise e i molisani attendevano da tempo! Con grande senso di responsabilità, come secondo partito della coalizione di centrodestra, abbiamo assunto l’onere della vicepresidenza della Giunta regionale e del Consiglio regionale. La fiducia accordataci con tali gravosi incarichi riteniamo sia stata da noi ricambiata con lealtà, lavoro e condivisione di tutte le scelte operate. Siamo certi che il 2019 possa essere davvero l’anno della svolta per la nostra regione, mettendo in campo risorse e strategie eccezionali che possano finalmente ridare un’identità alla nostra regione, un futuro ai nostri giovani e fiducia a tutti gli imprenditori. La nostra volontà di lavorare alacremente per raggiungere gli obiettivi prefissati dalle linee programmatiche del Presidente è rimasta immutata, condividendo in pieno la “visione” generale. Quando si fa parte di una SQUADRA si vince e si perde tutti insieme, le discussioni rimangono negli “spogliatoi”, in campo scende una formazione compatta e coesa con l’unico obiettivo di una vittoria collettiva e mai personale. A noi il concetto è ben chiaro. Serietà, lavoro, lealtà: le nostre doti erano e rimarranno a disposizione del presidente Toma, dell’intero gruppo di maggioranza di cui facciamo parte e del popolo molisano”.         

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Anpi contro Forza Nuova, Roberto Fiore: “Hanno paura di perdere business accoglienza”

Dopo Casa del Popolo, arriva anche l’appello da parte dell’Anpi Molise a non concedere spazi …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: