Home / Molise / Campobasso / “Prevenire con la musica”: volano profilattici al Mercato coperto di Campobasso
Pubblicità-NotizieMolise

“Prevenire con la musica”: volano profilattici al Mercato coperto di Campobasso

Demo Percussion Duo e Tintilia Boom Boom: concerto doppio a Campobasso, sabato 29 dicembre, a partire dalle ore 19.00, per salutare in modo divertente e sano il 2018. “Preveniamo con la Musica” è un evento speciale di “Mondi Connessi – Natale Awa della Solidarietà e dell’Inclusione” il programma delle iniziative partite il 2 dicembre per terminare il 6 gennaio, organizzate dal gruppo Awa.

Perché prevenire con la musica? Perché attraverso la musica, linguaggio universale particolarmente vicino ai giovani, si può far passare un messaggio fondamentale, informare sui rischi derivanti dall’abuso di alcool e sostanze stupefacenti e sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. Si comincia infatti alle ore 19.00 con il percorso esperienziale “Ebbrezza”. Basterà indossare speciali occhiali “magici” per provare gli effetti, per esempio, di una sbornia. E allora, quello che si presenta come un normale, semplicissimo percorso ad ostacoli diviene barriera, blocco, elemento pericoloso da seguire e superare. E’ esattamente ciò che ci succede se abbiamo alzato il gomito o dopo aver fatto uso di droga: crediamo di essere perfettamente padroni di noi stessi e invece i nostri sensi ci tradiscono, mettiamo in pericolo la nostra vita e quella degli altri, fino alle estreme conseguenze. Il percorso sarà sempre aperto e accessibile durante le performance musicali e tutti saranno invitati a mettersi alla prova.

A riconciliarci con la vita e a dare uno scossone forte alle nostre emozioni ci penseranno alle 20.30 Piermarino Spina, Fabrizio Spina ed Emanuele Del Riccio di Demo Percussion Duo, una formazione di forte impatto che si enuclea sul carisma di Piermarino che ha fatto della sperimentazione musicale il suo cavallo di battaglia. Tamburi, grancassa, campane, timpani, xilofono, piatti, per riconnetterci al ritmo interno, al respiro della terra, al battito del cuore. La passione, la “pazzia”, la genialità dei Demo Percussion prendono l’ascoltatore e lo trasportano in una dimensione surreale perché accedono direttamente all’Identità Sonora Universale, una sorta di deposito energetico di suono, movimento e silenzio forgiatosi nel corso dei millenni, che contiene il prototipo del ritmo del Sé, quello del battito cardiaco con la sua struttura di base del ritmo binario, quello del respiro, del vento, dell’acqua, della natura. Tre step da venti minuti ognuno e poi la jam session aperta a tutti, con alcuni giovani migranti pronti a mettersi in gioco. Ci sarà di sicuro da divertirsi!

A seguire, alle ore 22.00, un’altra pietra miliare della musica, il blues, con Pasquale Andolfi (voce armonica), Stefano “Kid” Barabaresco (chitarra), Tony Mansi (basso e voce), Nicola Di Lisio (batteria cajon). I Tintilia Boom Boom, nati come Jelly Roll Band nel 2010, hanno un repertorio che è un viaggio nel tempo nel blues, dagli anni 30 ad oggi, da Robert Johnson, Muddy Waters,Wille Dixon, Paul Butterfield ,Wilson Pickett ecc… Toccando varie epoche storiche della musica nera, dal Delta Blues al Chicago Blues, si riscoprono e vengono riproposte tutte le atmosfere tipiche di questa splendida musica.

Una doppia performance quanto mai centrata, dunque, nello spirito dell’evento che si pone a baluardo di solidarietà e inclusione, ma che mira a fare prevenzione con un linguaggio che è quello dei giovani. Non a caso, infatti, saranno distribuiti gratuitamente profilattici, nel corso dei concerti, con l’obiettivo di educare alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

 

DEMO PERCUSSION DUO

Biografia
Il Duo nasce nel Dicembre del 2013 da una iniziativa dei due membri, Emanuele Del Riccio e Piermarino Spina, in occasione di una esibizione dimostrativa riguardante l’insegnamento degli strumenti a percussione presso l’accademia musicale “Il Pentagramma”, dove Emanuele ricopre il ruolo di insegnante. Per l’evento, i ragazzi composero un brano per duo di percussioni dal nome “Riflessi”, riscuotendo un successo inaspettato. “Riflessi” fu solo l’inizio di una entusiasmante attività che i due musicisti continuano a portare avanti creando e soprattutto suonando, con l’intento di promuovere iniziative, far conoscere approfonditamente il mondo degli strumenti a percussione e diffonderne la pratica. Per l’occasione il duo diventerà un trio, con l’ingresso di Fabrizio Spina, anch’egli sfornato dall’officina talenti del Conservatorio Perosi di Campobasso.

TINTILIA BOOM BOOM

Biografia
Nati come Jelly Roll Band nel 2010, hanno un repertorio che è un viaggio nel tempo nel blues, con brani riarrangiati ed interpretati in due differenti versioni: una unplugged, nella quale vengono suonati strumenti classici del blues (come la chitarra acustica con lo slide, armonica, basso acustico e batteria) strumenti riadattati al genere, che offrono spunti interessanti in fase di interpretazione ed arrangiamento dei brani classici); una seconda sessione è invece elettrica, con gli strumenti tipici (armonica, chitarra, batteria, basso), con qualche tocco, qua e là, di hammond. Nel mix del repertorio della band non solo grandi classici del genere (Sweet home Chicago, Hoochie coochie man ecc..), ma anche brani non proprio etichettabili come blues, dai Blind faith ai Jetrho Tull sino a Hendrix. Importanti sono state le partecipazioni da parte di alcuni dei componenti al famoso Trasimeno Blues Festival(2005/2006), kermesse di taratura internazionale che si tiene sulle rive del Lago Trasimeno,la band si è esibita nel 2013 al Mediterranean contest a Provvidenti, alla “Corsa longa” a Staffoli, il Primo Maggio, Notte Bianca e al Concerto di Natale nella città di Campobasso. nell’ agosto 2015 la band ha aperto il concerto del bluesman texano Sonny Rodhes alla 4 edizione del J.F:B. festival blues di San Martino in Pensilis. La band inoltre è impegnata nella realizzazione del progetto musicale-teatrale dal titolo ” Blues for Anela Davis”, con l’attrice molisana Barbara Petti.

pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

La politica per il popolo o per il politico?

Ad oggi ancora persiste un arcano che assilla il popolo molisano, ma i politici lavorano per il benessere …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: