Home / Temi / Lavoro / Alternanza scuola-lavoro. Ecco i vincitori del premio “Storie di Alternanza”

Alternanza scuola-lavoro. Ecco i vincitori del premio “Storie di Alternanza”

Grande entusiasmo per la cerimonia di premiazione “Storie di alternanza” organizzata nella giornata di ieri presso l’Ente Camerale di Piazza della Vittoria a Campobasso. L’iniziativa ha contribuito a mettere in luce i progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

Quattro i premi assegnati agli studenti degli istituti molisani che hanno partecipato alla I sessione del bando (II semestre 2018):

CATEGORIA LICEI

Primo Classificato ex aequo: Video ALTERN ART dell’Istituto di Istruzione Superiore “Cuoco – Manuppella” di Isernia: L’idea chiave è stata quella di promuovere all’esterno l’estro creativo degli studenti contribuendo alla valorizzazione dei beni culturali. Gli alunni della sezione moda del Manuppella, all’interno della sede dell’Azienda Tessile  molisana “Moda Impresa” hanno sperimentato le fasi ideative e progettuali di abiti e accessori moda e grazie alla collaborazione con gli esperti del settore hanno ideato e realizzato 30 abiti ispirati al mondo dell’arte, alla natura e alla “bellezza” e alle tradizioni molisane. Gli alunni della sezione architettura-ambiente con la ricerca, l’ideazione e la progettazione di opere hanno ideato e allestito anche la mostra “Altern Art” presso la Galleria Spazio180. Infine i ragazzi della sezione metalli, ospitati dalla Fonderia Pontificia Marinelli di Agnone, hanno appreso le vari fasi della fusione e ideato e realizzato sculture ispirate all’arte contemporanea.
L’ISIS “Cuoco-Manuppella” si è distinto per la qualità generale del progetto, dei materiali forniti e del racconto; in particolare, è stata apprezzata la forte connessione con il territorio, nelle sue declinazioni dell’economia (settore tessile) e della forte e consolidata tradizione produttiva (fonderia di Agnone).

Primo Classificato ex aequoVideo LA FORMAZIONE COME ESPERIENZA DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO del Liceo Statale “Giuseppe Maria Galanti” di Campobasso: Il progetto ha consentito ai 20 studenti della 3D Liceo Scienze Umane, grazie anche al coordinamento della Sopraintendenza Archeologica, Belle Arti del Paesaggio del Molise, di acquisire conoscenze e competenze sui temi legati alla documentazione, inventariazione, catalogazione, nonché conservazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale specificamente sui parchi e giardini della città di Campobasso.
Il Liceo Galanti di Campobasso si è distinto per la qualità generale del progetto, dei materiali forniti e del racconto, per la ricchezza di immagini e per l’importanza della valorizzazione del patrimonio culturale, per una fruizione attuale e futura, attraverso l’uso delle più moderne tecnologie.

Terzo Classificato: Video TUTTO PARTE DA TE dell’Istituto Superiore di Larino: Il progetto nasce con la partecipazione della scuola alle attività legate ad un percorso di alternanza Scuola-Lavoro in collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) di Larino. Adotta linguaggi tipicamente giovanili, veloci e rafforzati da immagini, e vuole suggerire, senza retorica o demagogia, comportamenti e stili di vita sani come un valore aggiunto per la vita di ognuno. Particolarmente apprezzati la creatività e originalità del video.

CATEGORIA ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI

Primo Classificato: Video AGENZIA TURISTICA ON-LINE dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “L. Pilla” di Campobasso: L’idea nasce con l’avvio del corso turistico nel 2015/2016 e con la nascita dell’idea di una Startup, un’impresa innovativa di promozione turistica della regione Molise. Gli alunni hanno creato un piccolo business plan che sintetizza i contenuti e le caratteristiche del progetto imprenditoriale; l’attività è stata poi personalizzata con la creazione di un sito creato dagli alunni, simulando così un’agenzia online “TUR.BO@LENTI”. Il progetto dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “L. Pilla” si è distinto per la qualità generale del progetto, dei materiali forniti e del racconto; in particolare è stata apprezzata la forte connessione con il territorio, in termini di valorizzazione dei beni ambientali e culturali e la valenza del progetto in termini di stimolo all’autoimprenditorialità.

Sono intervenuti alla cerimonia la Dott.ssa Rosa Ferro, Consigliere e Componente della Giunta della Camera di Commercio del Molise, i rappresentanti del partenariato istituzionale, gli studenti, gli Enti e le imprese che hanno scelto di supportare i giovani molisani, ospitandoli nei percorsi di alternanza scuola-lavoro.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

La Giornata dell’orgoglio cooperativo, a Roma presenti anche gli apicoltori molisani

Il 14 maggio, presso l’Auditorium della Musica di Roma, allapresenza del Capo dello Stato, Mattarella, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: