Home / Politica / Bilancio regionale, M5S vota no all’assestamento: “733mila euro in più per i costi della politica”
Pubblicità-NotizieMolise

Bilancio regionale, M5S vota no all’assestamento: “733mila euro in più per i costi della politica”

“L’assestamento al bilancio votato oggi in Consiglio regionale, con il voto contrario del MoVimento 5 Stelle, rappresenta un nuovo schiaffo ai cittadini molisani”.
Ad affermarlo sono proprio i rappresentanti pentastellati a Palazzo D’Aimmo, che criticano la scelta della maggioranza e spiegano il proprio no nel dettaglio: Dal documento, che rimodula le risorse regionali destinate a vari ambiti d’intervento, si evince che il capitolo di spesa legato ai costi della politica si appesantisce di ulteriori 733 mila euro e questo solo per quanto riguarda il 2018. Si tratta di soldi che, tra le altre cose, dovranno coprire l’aggravio di costi che denunciamo da inizio legislatura. Queste somme, infatti, serviranno a pagare i consiglieri surrogati, cioè quanti sono subentrati in Consiglio regionale per rimpiazzare i consiglieri eletti divenuti assessori, ma serviranno anche a pagare i nuovi ‘vitaliziati’, cioè gli ultimi ex consiglieri regionali in ordine cronologico che hanno fatto richiesta di vitalizio”.

“La Regione Molise, in questo modo – concludono i 5 Stelle –, conferma la volontà di non invertire la rotta sul tema dei costi della politica e si garantisce un pessimo regalo di Natale da oltre 730 mila euro che ovviamente pagheranno i molisani”.

pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Rubano un’auto a Ferrazzano ma la abbandonano a Gildone perché senza carburante

Nel corso dei quotidiani servizi perlustrativi di controllo del territorio, nella serata di ieri, i …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: