Home / Politica / Consiglio regionale, si torna in Aula martedì 20 novembre
Pubblicità-NotizieMolise

Consiglio regionale, si torna in Aula martedì 20 novembre

Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Salvatore Micone, ha fissato per martedi 20 novembre, alle ore 10.30, la prossima riunione del Consiglio regionale. L’Assise sarà chiamata ad esaminare gli argomenti rinvenienti dall’ordine del giorno non esaurito della seduta del 14 novembre scorso.

Questi i punti che saranno posti all’attenzione dell’Assemblea:

  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S, ad oggetto “Annullamento in autotutela, sospensione, rettifica dell’avviso pubblico “Progetti volti alla realizzazione di opere e servizi di pubblica utilità”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S, ad oggetto “Legge regionale del 27 novembre 1996, n. 36 – Avviso corsi di preparazione e indizione esami per guide turistiche accompagnatori turistici”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del PD, ad oggetto “Movimento franoso interessante la S.S. 645 Fondovalle del tappino al km 18+600 in agro di Pietracatella (CB). Impegno all’ANAS ed all’Amministrazione regionale per l’adozione di interventi urgenti”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S, ad oggetto “Annullamento Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 73 del 31.07.2018 e conseguente decadenza dei neo nominati commissari liquidatori delle Comunità Montane”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S e del PD, ad oggetto “Realizzazione poli scolastici”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S, ad oggetto “Erogazione fondi post-sisma – Promozione azione di recupero somme ex artt. 14 comma 3 e art. 13 comma 7 dell’Ordinanza Commissariale del 27/05/2003 e avvio ulteriori opportune verifiche”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S, ad oggetto “Disposizioni per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico dopo l’approvazione della Legge regionale del 17 dicembre 2016 n. 20”;
  • Mozione, a firma dei Consiglieri del M5S, ad oggetto “Impegno al Presidente Donato Toma ad approvare qualsivoglia provvedimento, con carattere di urgenza, al fine di garantire la copertura delle spese relative alle spettanze dei lavoratori, per il periodo che va dal 5 novembre fino alla concessione della cassa integrazione da parte del Ministero del Lavoro.
pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

La vacanza in Italia finita in tragedia di Norma Mercedes Romero, gravissimo anche il compagno

Si chiamava Norma Mercedes Romero, aveva 64 anni e abitava a Cordoba, in Argentina, la …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: