Home / Rubriche / Curiosità / Il Comune di Roccamandolfi aderisce all’iniziativa dell’Unicef “Per ogni bambino nato un bambino salvato”
Pubblicità-NotizieMolise

Il Comune di Roccamandolfi aderisce all’iniziativa dell’Unicef “Per ogni bambino nato un bambino salvato”

Con delibera di giunta comunale n° 97 del 05/11/2018, il comune di Roccamandolfi ha aderito alla simpatica e lodevole iniziativa dell’UNICEF “Per ogni bambino nato un bambino salvato”. Tale iniziativa consente all’Amministrazione comunale, con un contributo di 20 euro, di adottare una Pigotta, la bambola di pezza dell’UNICEF, ogni qualvolta un bambino nasce e viene registrato all’anagrafe.

Al termine dell’anno, afferma il sindaco di Roccamandolfi Giacomo Lombardi, le Pigotte verranno regalate ai nuovi nati e la donazione aiuterà a far crescere sano un bambino in un’altra parte del mondo grazie alla somministrazione di un Kit salvavita.

La Pigotta dell’UNICEF diventa così un simpatico gesto di benvenuto a un nuovo cittadino e alla sua famiglia e, nello stesso tempo, un’importante e concreto atto di solidarietà.

Inoltre l’UNICEF rilascerà all’Amministrazione comunale un attestato di adesione e di ringraziamento e locandine per comunicare ai cittadini l’iniziativa. Ai genitori, invece, l’UNICEF invierà una lettera di felicitazioni per l’arrivo del loro bambino nato sotto il segno della solidarietà.

pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Affari Comunitari, primo via libera alla proposta di Primiani per l’istituzione di una Commissione Speciale

La Prima Commissione in Consiglio regionale ha licenziato, con parere favorevole e all’unanimità, la proposta …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: