Home / Prima Pagina / E (l’alter) eGo rispose.
Pubblicità-NotizieMolise

E (l’alter) eGo rispose.

Ho iniziato una rubrica un po’ di tempo fa con il mio amico Simone. Io e Simone però abbiamo un grosso problema, lo stesso, la costanza. Abbiamo difficoltà ad essere lineari e costanti nel tempo così, prima io poi lui, ci siamo arenati. L’obbiettivo dello spazio era più o meno quello di dare due punti di vista diametralmente opposti, come siamo noi, sullo stesso argomento.
Ma a me piace scrivere, ne ho voglia quindi, in attesa che il mio compagno di “penna” rinasca dalle sue ceneri ho deciso di dar voce al mio amico Alter, Alter Ego per mantenere intatta la struttura del “botta e risposta”.

Alter è quello severo dei due. Su ogni cosa lui ha da rimproverarmi.
Per esempio in questo periodo ho deciso di cambiare lavoro perchè quello che facevo non mi rendeva felice, non mi dava quell’entusiasmo e quella spinta che mi avrebbe fatto alzare dal letto tutte le mattine, per il resto della mia vita mica una cosa così, per andare a sedermi su quella sedia e rimanerci per circa otto ore (qualcosa come un terzo della giornata e considerando che quasi gli altri due dormiamo, mi sembra un tempo considerevole).
Così ho mollato. Scelta coraggiosa con i tempi che corrono! Mi sono detta io, poliziotto buono. Sei una cretina! Mi dice invece lui, quello cattivo.

Ma al di là di chi sia nel giusto e chi sia nell’errore (a voi l’ardua sentenza) il punto sul quale mi preme soffermarmi è questo: è giusto nella vita, l’unica che abbiamo a disposizione, sacrificare quello che vogliamo, che desideriamo essere, solo perchè abbiamo paura di non avere altra scelta? È giusto da parte delle istituzioni, chiunque esse siano, non darci un’altra opzione?

Lo so, Alter dice si, dice che bisogna avere spirito di sacrificio. A me invece piace pensare che c’è sempre e comunque un’altra possibilità, tutto sta nell’avere il coraggio di abbracciarla.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Cinghiali, doppio vertice in via Vico: “Proposte condivise e in via di definizione”

L’assessore regionale Nicola Cavaliere ha incontrato stamane, presso gli uffici di via Vico a Campobasso, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: