Home / Molise / Basso Molise / Tunnel Termoli, le strutture regionali verificheranno la correttezza dell’operato del Comune sulle procedure
Pubblicità-NotizieMolise

Tunnel Termoli, le strutture regionali verificheranno la correttezza dell’operato del Comune sulle procedure

Grazie al Consiglio monotematico sul ‘Tunnel di Termoli’ chiesto dal gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle e grazie alla decisione che ne è scaturita, di convocare con urgenza la III Commissione invitando le strutture regionali e i tecnici coinvolti in audizione, ad esporre tutte le procedure seguite finora, sono emerse moltissime ‘incertezze’ sull’operato del Comune di Termoli, sia in merito alla richiesta del finanziamento di 5 milioni di euro, sia in merito alla variante del Prg (Piano Regolatore Generale).

“Dopo tre giorni di full immersion sul tema – ha dichiarato il Consigliere regionale pentastellato Valerio Fontanaè emerso chiaramente che l’amministrazione del Comune di Termoli ha commesso un pastrocchio legislativo, un pastrocchio nell’iter. Il Comune di Termoli è convinto di aver espletato processi procedurali che sono effettivamente errati. Massimo Pillarella è stato nominato per rappresentare la Regione per un progetto di 14,9 milioni di euro e poi si è trovato a dare pareri favorevoli per altri impianti e strutture non previste nel progetto”.

“Ho chiesto al Presidente Toma – ha concluso Fontana nel suo intervento – di riferire in aula gli esiti di questa analisi, appena gli verrà comunicata dalle strutture regionali competenti”.

 

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Consiglio regionale, approvata mozione su Cigs Gam

Il Consiglio regionale ha approvato, nella seduta dedicata agli atti di indirizzo, una Mozione a …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: