Home / Cronaca / Venezuela, ucciso imprenditore originario di Toro durante rapimento
Pubblicità-NotizieMolise

Venezuela, ucciso imprenditore originario di Toro durante rapimento

Un imprenditore italiano, originario di Toro (CB) e residente in Venezuela, Elio José Simonelli Datellis, è stato trovato morto all’interno della sua automobile in una strada del comune di Francisco Linares Alcantara, dopo un tentativo di sequestro. Lo ha riferito nella notte la stampa venezuelana, spiegando che gli autori dell’omicidio sono stati individuati e uccisi dalla polizia.

Elio Simonelli era proprietario, fra l’altro, di alcuni magazzini della Nestlé ad Aragua. L’imprenditore, che aveva 45 anni, sarebbe stato sequestrato da un gruppo di uomini armati mentre viaggiava sulla Avenida Fuerzas Armadas di Maracay, vicino ad una carrozzeria di sua proprietà.

La banda è stata intercettata dalla polizia, che ha ingaggiato un conflitto a fuoco con i rapitori: nella sparatoria sono morti cinque membri del clan. I criminali hanno però fatto in tempo a sparare un colpo di pistola all’addome di Simonelli Datellis, che è morto dentro l’auto per le ferite riportate.

“Non si può tollerare ciò che sta accadendo ormai da anni in Venezuela nel silenzio generale – ha dichiarato in una nota l’Associazione Padre Giuseppe Tedeschi, commentando la vicenda – Lo Stato Italiano ha il dovere di intervenire per tutelare la sicurezza dei 140 mila cittadini con passaporto italiano che vivono in Venezuela senza contare che gli oriundi, di seconda e terza generazione, superano il milione di persone”.

L’Associazione AUSER Padre Giuseppe Tedeschi insieme ai volontari del Comitato Molise Pro-Venezuela e sentite le rappresentanze italo-venezuelane dell’Abruzzo, del Lazio, della Sicilia, della Toscana e della Campania, esprime il proprio cordoglio alla famiglia Simonelli, alla numerosa comunità molisana di Maracay e alla comunità di Toro tra le più attive nel promuovere iniziative di solidarietà tese ad agevolare il rientro dei nostri corregionali dal Venezuela, auspicando che chi è a rischio non venga lasciato solo dallo Stato Italiano.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

sud-meridione

Sviluppo Mezzogiorno e aiuti alle imprese, seminario a Palazzo Vitale

Ministero dello Sviluppo economico e Regione Molise organizzano il seminario “Aiuti alle imprese per lo …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: