Home / Molise / Controlli, denunce e fogli di via: l’attività della Polizia tra Campobasso e Termoli

Controlli, denunce e fogli di via: l’attività della Polizia tra Campobasso e Termoli

Anche nella scorsa settimana, nell’ambito del progetto “Estate sicura”, la Polizia di Stato ha attuato una incessante attività straordinaria di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto di specifiche fenomenologie di criminalità diffusa e di illegalità.

Con l’intento di aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini, soprattutto in questo particolare periodo dell’anno, i controlli attivati – nella città di Campobasso e in quella di Termoli – sono stati specificatamente individuati sulla base di una pianificata strategia di contrasto volta a garantire una costante presenza degli operatori della Polizia di Stato sul territorio.

In tale ambito, gli operatori della Squadra Volante della Questura hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria due persone di origini campane, risultate inottemperanti al provvedimento del foglio di via obbligatorio emesso, nei loro confronti, dal Questore di Campobasso. Gli stessi venivano fermati presso un noto centro commerciale del Capoluogo, dove, infastidendo i clienti, erano intenti a vendere merce senza la prescritta autorizzazione. La merce in loro possesso veniva peraltro sottoposta a sequestro amministrativo.

Particolare attenzione è stata rivolta anche al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, effettuando mirate perquisizioni personali a soggetti con precedenti specifici, e allo scrupoloso controllo di persone sottoposte a misure cautelari alternative.

In questo ultimo contesto, la Volante del Capoluogo ha segnalato all’Autorità Giudiziaria un pregiudicato, P.F., poiché, agli arresti domiciliari, veniva trovato in compagnia di altri pregiudicati locali per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei giorni scorsi, inoltre, gli agenti sono intervenuti per sedare una violenta lite verificatasi  in una pizzeria di questo centro cittadino. Sul fatto sono stati avviati immediati accertamenti, ancora in corso, per verificare le esatte dinamiche dell’accaduto e individuare le responsabilità dei protagonisti, al fine di dar corso ad eventuali provvedimenti di legge.

La Squadra Volante del Commissariato P.S. di Termoli ha invece denunciato all’A.G. una cittadina di origini venezuelane senza fissa dimora, R.F. di anni 53, la quale, fermata nel centro della città costiera e successivamente sottoposta a fotosegnalamento, aveva fornito false attestazioni sulla propria identità. Nei confronti della stessa veniva avviato un provvedimento di foglio di via obbligatorio.

Infine, personale della Squadra Mobile ha denunciato in stato di libertà alla competente A.G., C.A. di anni 31, e C.U. di anni 26, entrambi di Campobasso, per furto ai danni di un’attività commerciale del Capoluogo.

A seguito di indagini di mirati servizi antidroga, operatori del medesimo ufficio investigativo hanno rinvenuto e sequestrato gr. 26 di sostanza stupefacente “marijuana”, trovata in possesso di un giovane residente in un comune della provincia, il quale è stato segnalato alla locale Prefettura ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Anmic Isernia, Filomena Calenda nominata presidente

«Un incarico stimolante che mi spinge a operare con ancor più vigore nei confronti di …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: