Home / Molise / Basso Molise / Colazione bio per 2.500 alunni: Del Giudice sponsor del progetto dedicato alla sensibilizzazione

Colazione bio per 2.500 alunni: Del Giudice sponsor del progetto dedicato alla sensibilizzazione

Una prima colazione bio gratuita a base di latte fresco alta qualità per sensibilizzare i bambini all’importanza di consumare un pasto sano ed equilibrato al mattino per una corretta crescita.

“Crescere sani con la prima colazione” è l’ultima iniziativa sostenuta dalla Del Giudice, ideata dall’imprenditore del comparto alimentare di Foggia, Luigi Giannatempo dei “Mercati di Città La Prima”, che vede come protagonisti gli alunni delle scuole primarie di Foggia. Oltre 2.500 bambini, dalle 7.30 alle 10.30, possono recarsi nei “Mercati di Città” a Foggia e consumare gratuitamente latte fresco alta qualità bio insieme a fette biscottate e marmellate.
L’iniziativa ha preso il via lo scorso lunedì 12 marzo e proseguirà fino al 24 marzo prossimo.

“Studi recenti hanno evidenziato come chi fa una buona colazione renda molto di più di chi mangia poco o addirittura nulla al mattino – ha spiegato Erika Del Giudice, Responsabile Marketing e Pubbliche relazioni dell’azienda –. Sempre più evidenze epidemiologiche indicano nei prodotti lattiero-caseari un valido aiuto nel contrasto dell’obesità che sta interessando proprio i bambini in Italia. Ma c’è di più. Tali alimenti sono al centro di un nuovo studio prospettico effettuato su 3.440 partecipanti al Framingham Heart Study le cui risultanze dicono che: ad un maggiore consumo di latte, yogurt e formaggi si associa un minore guadagno di peso e di circonferenza vita nel tempo. C’è un effetto protettivo nel tempo sul peso corporeo”.

Latte e derivati, infine, esercitano un’azione benefica non solo nei confronti della salute dell’osso, ma anche nei confronti di ipertensione, malattie cardiovascolari, diabete e cancro. E non implicano il sacrificio di animali.

“Come ci spiega Assolatte nell’ultimo numero della rivista L’Attendibile, chi avesse intrapreso la strada vegetariana per motivi di salute o per rispetto verso animali senzienti – ha concluso Erika Del Giudice – può certamente consumare latte, yogurt e formaggi nella propria alimentazione, rendendo così più facilmente raggiungibile l’obiettivo primario dell’equilibrio alimentare”.

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

agricoltura

Andrea Greco: “Il Molise avrà una strategia rurale precisa e puntuale e ciò darà lavoro, sviluppo e benessere”

“Il settore agricolo riveste un ruolo centrale nell’economia di una regione con forti caratteri di …