Home / Prima Pagina / LA MIA INTEGRITA’
Pubblicità-NotizieMolise

LA MIA INTEGRITA’

La mia integrità va e viene.
Ma cos’è di preciso l’integrità?
Si può pensare all’integrità come un connubio tra autostima e anima. E certo allora che viene e va.
E’ un sottile equilibrio tra stati d’animo e carisma. Tra sentimenti e dignità. E’ un continuo velleitarismo, un’ inutile e repentina ricerca di notorietà e ambizioni.
In-te-gri-tà: dal latino “integritas”

  1. La presenza e la consistenza della sostanza costituiva di un oggetto o di un individuo nella sua totalità e interezza.
  2. Onestà e rettitudine assoluta.

E vacilla continuamente la mia integrità; vacilla su questa scrivania; e vacilla nel mio letto. 
Ma ben venga il vacillare, purché sia utile a trovare il me stesso assoluto.
SR

Integrità: onestà e rettitudine assoluta.

Su questa definizione vacillerebbe qualsiasi integrità, anche quella del più santo degli uomini.
“Homo homini lupus” diceva Hobbes! Un uomo che per natura è portato a sopraffare gli altri uomini come potrebbe mai essere integro?

Se risalissimo alla notte dei tempi, ci renderemo conto che è sempre stato così, l’uomo ha sempre combattuto per quello che desiderava anche se quello che desiderava, il più delle volte, era solo sottrarre cose ad altri uomini.
Noi desideriamo il potere (il potere sulle cose, sulle persone, sugli eventi) più di quanto ognuno di noi  voglia realmente ammettere.
Certo, abbiamo avuto esempi illustri di animi nobili, vedi Gesù o Buddha (non me ne vogliano gli scettici), ma quanti di noi possono dire di essere sempre stati onesti e assolutamente retti?
Chi non ha mai giocato sporco, tradito o anche solo mentito?

Siamo fatti così, non ci definirei cattivi (non sempre almeno) ma  solo esigenti, egoisti e schiavi delle passioni.
Ma fuori da ogni dubbio, meglio essere se stessi e poco integri, che fingersi integri senza essere se stessi. Amen.
MF

rubriche

About Simone Ranallo e Marilena Felice

Simone Ranallo e Marilena Felice

Potrebbe interessarti anche:

Lotta all’evasione, Boccardo (Uil): “Italia indietro, Molise fermo”

“Un importante e puntuale studio quello condotto dal nostro centro studi, nel quale possiamo osservare …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: