Home / Elezioni / Catastrofe PD, le dichiarazioni del centrosinistra molisano
Pubblicità-NotizieMolise

Catastrofe PD, le dichiarazioni del centrosinistra molisano

Dopo la debacle del centrosinistra intero e del Partito Democratico anche a livello regionale, gli esponenti e i candidati in lizza alle elezioni politiche commentano amaramente il risultato del giorno dopo, affidando ai social le loro dichiarazioni.

Vittorino FacciollaPer l’assessore Facciolla, in corsa alla Camera con il PD: “Non è tempo di analisi del voto. Ha vinto, alla grande, il Movimento 5 stelle. Complimenti a loro, ad Antonio Federico ed in bocca al lupo per il lavoro che dovranno svolgere anche in favore della nostra Regione. Grazie ai tantissimi che mi hanno sostenuto pur sapendo di combattere una battaglia impari. Grazie al loro coraggio, alla loro passione, alla loro generosità”.

Il presidente Frattura invece dichiara: Congratulazioni ai nuovi parlamentari della nostra regione: i cittadini molisani con un’espressione chiara hanno dato la loro fiducia al Movimento 5 Stelle. I neoeletti, ne siamo certi, svolgeranno il mandato ricevuto con rigore e serietà, arricchendolo di entusiasmo e passione. Davanti a loro un impegno nuovo, importante e delicato, rappresentare nelle sedi centrali le istanze del territorio: a tutti l’augurio sentito di fare bene per il nostro Molise. Complimenti per la buona affermazione anche alla coalizione di centrodestra: il risultato ottenuto è un eloquente attestato di considerazione da parte dell’elettorato molisano. Nella competizione appena conclusa non siamo riusciti a preservare il rapporto che ci lega con i nostri cittadini, nonostante il valore e l’affidabilità dei nostri candidati”. Poi annuncia: “Il nuovo equilibrio emerso con le Politiche ci offre però la possibilità di avviare all’interno del centrosinistra un’attenta riflessione per capire insieme in che modo recuperare il dialogo con il nostro territorio. Soprattutto in vista della prossima campagna elettorale per il rinnovo del consiglio regionale. Una sfida molto diversa da quella di domenica, tutta da giocare: noi siamo pronti. Le Regionali ci vedranno in campo determinati. Stiamo già lavorando per coinvolgere donne e uomini di spessore: con la nuova squadra, nella quale alle tante conferme affiancheremo volti nuovi e capaci, riaccenderemo tra i cittadini l’entusiasmo con cui ci hanno premiati cinque anni fa. Abbiamo subito un impegno in agenda: condividere la qualità del lavoro finora svolto con i nostri cittadini. Con la voglia di far comprendere appieno quanto fatto per il bene del nostro Molise siamo pronti”.

Ai saluti la Venittelli: “Nonostante dalle urne non sia venuto il risultato sperato voglio ringraziare in prima persona tutti gli elettori che hanno confermato la propria fiducia nella proposta del Partito democratico, che hanno scelto di sostenere la sottoscritta, così come ringrazio tutti gli attivisti e i militanti di partito, iscritti, dirigenti, amministratori e simpatizzanti. Siamo in una fase di particolare difficoltà per il centrosinistra tutto e occorre meditare bene su questa sconfitta, perché non è solo il fiume populista che ha travolto gli steccati dei partiti e delle coalizioni tradizionali, ma occorre continuare a lavorare in profondità sul territorio, come e più di prima, anche perché alle porte vi sono scadenze importanti come le elezioni regionali e le amministrative. Il responso datoci dai cittadini è inequivocabile e va analizzato con lucidità, anche in relazione alle esperienze di governo che Pd e centrosinistra ha portato avanti in questi anni nel Molise”.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Il chitarrista bojanese Flavio Sala al Teatro Savoia in un concerto dedicato al Venezuela

Tornato a vivere definitivamente in Italia, il chitarrista bojanese Flavio Sala si presenterà venerdì 19 …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: