Home / Ambiente / Venafro: Prorogata per altri sei mesi l’ordinanza di deviazione del traffico dei mezzi pesanti dal centro abitato

Venafro: Prorogata per altri sei mesi l’ordinanza di deviazione del traffico dei mezzi pesanti dal centro abitato

Il Prefetto di Isernia ha disposto una seconda proroga, di ulteriori sei mesi, del provvedimento di deviazione dei “mezzi pesanti” dal centro abitato di Venafro, adottato il 28 febbraio 2017 al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico e prevenire pericoli per la salute degli abitanti.

inquinamento-auto-venafroLa proroga è stata decisa tenendo conto dei risultati del monitoraggio effettuato dalla Prefettura, durante la vigenza del provvedimento, per il tramite dell’ARPA Molise, sulla qualità dell’aria nella zona interessata dalla deviazione, attraverso le centraline di rilevazione VE1 e VE2, rispettivamente posizionate su Via Colonia Giulia e su Via Campania, i cui risultati hanno confermato l’efficacia dell’ordinanza prefettizia nella riduzione dei livelli di inquinamento nell’area venafrana.

L’ordinanza di febbraio 2017 prevede la deviazione del traffico veicolare pesante in ingresso in Molise dalla SS 6 Dir (direzione Isernia) e, in particolare, l’obbligo di svolta a destra in corrispondenza dell’intersezione tra la SS85 e la SS6 dir., con prosecuzione lungo la SS 85 in direzione Sesto Campano, la percorrenza della SS85 fino al Km 15+900, della SS85 Var fino al Km 8+550 e della SS85 (Km 27+200) in direzione Isernia.

Successivamente, l’ordinanza è stata integrata con la previsione dell’obbligo di svolta a sinistra per i veicoli provenienti dalla direzione Napoli/Sesto Campano in transito su Corso Campano, sempre in corrispondenza dell’intersezione tra la SS 85 e la SS 6 dir.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Zuccherificio del Molise

Zuccherificio del Molise atti finali

Riceviamo e pubblichiamo dal Comitato ex lavoratori Zuccherificio del Molise Sono ormai passati molti mesi da …