Home / Cronaca / Venafro: denunce per guida in stato di ebbrezza alcolica, contraffazione e furto aggravato
Pubblicità-NotizieMolise

Venafro: denunce per guida in stato di ebbrezza alcolica, contraffazione e furto aggravato

A Venafro, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno sorpreso un operaio del luogo, alla guida della propria autovettura completamente ubriaco, mettendo così in grave pericolo la sicurezza stradale. Dal controllo eseguito mediante l’utilizzo dell’apparato etilometro in dotazione alle unità di pronto intervento dell’Arma, il tasso alcolemico è risultato di ben sette volte superiore al limite previsto dalla normativa in vigore. Nei confronti dell’uomo è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica, il ritiro della patente di guida ed il sequestro dell’auto.

sequestro capi contraffattiA Rocchetta a Volturno, sempre i militari del N.O.R., hanno denunciato un pregiudicato proveniente dall’hinterland napoletano, che trasportava a bordo della propria auto capi di abbigliamento, riproducenti notissimi marchi, da Gucci-Blauer a Moncler, da Napapijri a Adidas, da Guess-jeans ad Armani. La merce palesemente contraffatta veniva sottoposta a sequestro, mentre il pregiudicato è stato denunciato per i reati di contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. Ulteriori indagini sono in corso per accertare la provenienza dei prodotti rinvenuti.

Infine, a Monteroduni, i militari della locale Stazione, hanno scoperto l’autrice di un furto avvenuto ai danni di un esercizio commerciale, dove era stata asportata merce per un valore complessivo di alcune centinaia di euro. Dalle risultanze investigative è emerso che il furto era stato commesso da una donna addetta alle pulizie dei locali commerciali, infatti, la refurtiva è stata completamente ritrovata nascosta all’interno del bagagliaio dell’auto di proprietà della donna, che è stata denunciata per furto aggravato. La merce è stata restituita al legittimo proprietario.

pubblicità notiziemolise

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Le Pastorali: Musiche sulle strade della Transumanza

Il 19 agosto ad Agnone l’evento a tema “Le Pastorali”, un incontro per indagare la storia …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: