Home / Politica / Consiglio monotematico sulla sanità, non passano le mozioni della minoranza

Consiglio monotematico sulla sanità, non passano le mozioni della minoranza

Il Consiglio regionale ha discusso dell’unico punto all’ordine del giorno inerente la “Sanità regionale: contenuti del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, recante “Diposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”, convertito in legge in data 15 giugno 2017. Limitazione dell’autonomia legislativa della Regione Molise in materia di tutela della salute: valutazione e determinazioni”.

La seduta monotematica sull’argomento era stata richiesta, a norma di Statuto e Regolamento, da sei Consiglieri regionali nei giorni scorsi.

Consiglio-regione-moliseIn apertura di seduta il Consigliere Niro ha illustrato le motivazioni che hanno spinto lui e gli altri firmatari dell’istanza a chiedere la convocazione dell’Assise al fine di promuovere un dibattito e un confronto, e se ritenuto opportuno a produrre delle determinazioni, su un argomento così importante come quello della sanità e sulle prerogative dell’Assise regionale in termini di programmazione sanitaria. Nel dibattito, che è stato molto articolato e in cui si sono affrontati vari aspetti giuridici, politici e istituzionali della questione, sono intervenuti i Consiglieri Petraroia, Scarabeo, Federico, Iorio e il Presidente della Giunta Frattura. Sono state quindi presentate e poi discusse due mozioni: la prima a firma dei Consiglieri Iorio (che l’ha anche illustrata all’Aula), Cavaliere, Fusco Perrella, Sabusco, Petraroia, Scarabeo e Niro, tendente ad una impugnativa innanzi alla Consulta per incostituzionalità dell’articolo 34-bis del D.L. 50/2017 in quanto lesivo della sfera di competenza regionale in materia di tutela della salute; la seconda, a firma dei Consiglieri Federico (che l’ha illustrata all’Aula), Manzo e Petraroia, tesa a impegnare il Presidente della Regione a promuovere qualsiasi iniziativa di carattere legislativo che consenta di abrogare lo stesso art. 34-bis del D.L. 50/2017. Entrambe le mozioni non sono state approvate dall’Assemblea.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Readiness, campagna di sensibilizzazione sul rischio di incendi e terremoti

È in programma martedì 28 maggio, presso il Centro funzionale della Protezione civile regionale di …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: