Home / Temi / Attualità / Udienza preliminare per Scarabeo, i legali avanzano dubbi sulla competenza territoriale
Pubblicità-NotizieMolise

Udienza preliminare per Scarabeo, i legali avanzano dubbi sulla competenza territoriale

Si è aperta nella giornata di ieri, presso il Tribunale di Isernia, l’udienza preliminare a carico dell’ex assessore del Pd e attuale consigliere regionale Massimiliano Scarabeo, accusato dei reati di frode fiscale e truffa nell’ambito di un’inchiesta che il 23 giugno del 2015 portò all’emissione di una misura cautelare nei suoi confronti e di suo fratello.

In aula i legali dell’ex Partito Democratico hanno sollevato diverse questioni preliminari sostenendo la nullità del capo di imputazione “per genericità” e dubbi sulla competenza territoriale che per i difensori sarebbe a Roma e Campobasso e non a Isernia.

Il giudice ha rinviato l’udienza al 12 ottobre per decidere sulle questioni sollevate ed eventualmente per nominare un perito per le trascrizioni telefoniche.

tribunale-giustizia-processo-avvocato-giudice

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Dal libro “Nella Setta” di Piccinni e del molisano Gazzanni presentato Ddl contro il fenomeno settario

Dopo le decine di denunce raccolte da Flavia Piccinni e dal molisano Carmine Gazzanni nel …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: