Home / Molise / Termoli. Nasce il ‘Digital Innovation Hub’ per dare sostegno alle imprese
Pubblicità-NotizieMolise

Termoli. Nasce il ‘Digital Innovation Hub’ per dare sostegno alle imprese

Sarà presentato a Termoli, presso la sede del FabLab, in Via dei Meli nella zona artigianale, il Digital Innovation Hub di Confartigianato Imprese Molise e del FabLab Termoli. Nel corso di un incontro – aperitivo, aperto ad imprenditori, scuole, università, consulenti ed esperti, programmato per le ore 18.00 di Venerdi 14 Luglio, si parlerà di Industria 4.0 e le opportunità che il piano fornisce allo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese.

I Digital Innovation Hub sono i distretti per la diffusione della tecnologia digitale previsti dal Piano Calenda. Una rete di realtà innovative, che faccia da ponte tra il mondo delle imprese, della ricerca universitaria e quello della finanza, e che riesca ad accompagnare l’Italia produttiva nella rivoluzione digitale, quella del 4.0.

“E’ necessario che gli artigiani conoscano le potenzialità di Industria 4.0 e delle tecnologie collegate alla manifattura digitale. Per questo, il programma immagina questi Digital innovation hub che sono sostanzialmente dei punti di prima assistenza e informazione rivolte alle imprese, per capire Industria 4.0, per quali motivi può essere utile al loro business e trovare un primo indirizzamento a quei fornitori di soluzioni con i quali costruire poi dei percorsi concreti d’innovazione”, spiega Paolo Manfredi, responsabile delle strategie digitali di Confartigianato.

Digital-innovation-hubDiffusione della cultura digitale, formazione e valorizzazione delle eccellenze produttive, sono questi gli obiettivi dei Digital Innovation Hub, che il Piano Calenda ha voluto creare insieme alle organizzazioni di rappresentanza delle imprese, a cominciare da Confartigianato, che ha già pronta una rete di hub digitali che promette di essere la più vasta ed estesa d’Italia. “Confartigianato ha accolto con entusiasmo la sfida lanciata dal Governo alle organizzazioni di rappresentanza, di creare i digital innovation hub e di guidare attivamente le imprese in un percorso di trasformazione digitale che parte da Industria 4.0 e finisce per coinvolgere ogni aspetto e ogni attività della piccola impresa – aggiunge Manfredi – per questo, Confartigianato ha raccolto la disponibilità di 18 associazioni territoriali che in questi anni hanno organizzato corsi di formazione e percorsi di promozione della manifattura digitale. Entro la fine del 2017, contiamo di arrivare a 30 digital innovation hub di Confartigianato in tutta Italia”.

I Digital Innovation Hub lavoreranno con i Competence center, che in ambito universitario sosteranno la ricerca industriale. Il Governo, con la Legge di Stabilità, ha messo sul piatto 270 milioni di euro. Le piccole imprese italiane e Confartigianato sono pronte per trasportare il tessuto produttivo italiano nel mondo digitale.

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

Al via la campagna “Cura di coppia”, una alleanza per favorire la ricostruzione della relazione con i medici

Ricostruire un rapporto in crisi, restituendo centralità alla relazione e alla fiducia reciproca, a partire dai …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: