Home / Ambiente / Matese InVita, un evento di promozione territoriale tra sport e natura
Pubblicità-NotizieMolise

Matese InVita, un evento di promozione territoriale tra sport e natura

Pochi giorni alla prima edizione di Matese InVita, un evento di promozione territoriale incentrato su sport e natura, promosso dalla Pro Loco di Sepino, con il patrocinio dell’Unpli Molise e del Comune di Sepino.

Matese InVita intende essere lo strumento con il quale mostrare la ricchezza del nostro paesaggio montano. Sarà un’occasione di confronto e incontro per tutti gli appassionati, in un territorio che consente di praticare gran parte dei principali sport del mondo outdoor, immersi nel cuore verde del Molise, in un ambiente incontaminato, aspro e di rarissima bellezza.

La prima edizione propone una serie di escursioni articolate secondo un programma che prevede un percorso di archeo-trekking, un circuito bike e una passeggiata a cavallo. I partecipanti avranno la possibilità di pedalare, cavalcare, passeggiare nella storia del Popolo Sannita e Romano per vivere un’avventura unica che continuerà attraversando il Regio Tratturo Pescasseroli-Candela e guadando le acque del Fiume Quirino.

L’escursione in bicicletta, guidata dai membri della Matese Mountain Bike, prevedrà la possibilità di rientro anticipato o percorso alternativo in caso di necessità. La sicurezza, invece, sarà garantita dal Soccorso Alpino.

Appuntamento dunque, domenica 9 luglio 2017, dalle ore 8:00, in Piazza Nerazio Prisco a Sepino (CB), dove sarà possibile iscriversi alle attività, fino alle ore 9:00. La partenza per i percorsi è prevista alle ore 9.30 e il rientro alle ore 12.30 / 13.00. Per partecipare alle attività è necessaria una manifestazione d’interesse da realizzarsi tramite preiscrizione al seguente form: clicca qui!

Matese InVita Sepino

rubriche

About Redazione

Redazione
redazione@notiziemolise.it

Potrebbe interessarti anche:

polizia-stradale

Operazione ‘neve sicura’, controlli di Polizia sulle principali arterie dirette alle località sciistiche

Si potrebbe chiamare fantasiosamente operazione “neve sicura”, quella che in questi giorni gli agenti della …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: