Home / Cronaca / Sistema Iorio: udienza preliminare
Pubblicità-NotizieMolise

Sistema Iorio: udienza preliminare

Nuova fase in Tribunale a Campobasso dell’udienza preliminare per l’inchiesta sul ‘Sistema Iorio’. Gli avvocati di alcune delle persone coinvolte nella vicenda giudiziaria hanno sollevato diverse eccezioni riguardanti soprattutto l’utilizzabilità di alcune intercettazioni telefoniche. Il giudice si è riservato di decidere nella prossima udienza, fissata al 21 dicembre.

sistema iorioTre degli indagati hanno chiesto il rito abbreviato. Si tratta di Marco Notardonato, Francesco Boccia e Annalisa Piccirilli (udienza il 22 marzo). L’avvocato Paolo Lanese, difensore di Quintino Pallante, ha sollevato invece una questione relativa a difetti di notifica al suo assistito, notifiche inviate ad un altro legale. Le carte dunque, relativamente a questa posizione, tornano al pm che dovrà rinnovare l’avviso di conclusione indagini. L’udienza, iniziata in mattinata e proseguita poi nel pomeriggio, è terminata intorno alle 17.

L’inchiesta sul cosiddetto ‘Sistema Iorio’ coinvolge 22 persone tra politici, imprenditori, giornalisti, avvocati (oltre a due società). Una quindicina i reati contestati a vario titolo, diversi da indagato ad indagato. Tra le ipotesi della procura ci sono anche corruzione, concussione, abuso d’ufficio, peculato, falsità materiale e ideologica, estorsione, violenza privata e ricettazione.

rubriche

About admin

Potrebbe interessarti anche:

Regionalismo differenziato, il Consiglio regionale approva mozione. M5S: “Centrodestra ancora spaccato”

Si è tenuta nella giornata di ieri la seduta del Consiglio regionale dedicata al regionalismo …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: